LA PASTA DI ZUCCHERO: tutte le istruzioni per l'uso!!

62 risposte | Ultimo messaggio
Iscritto: 08.02.2011
Messaggi:
Punti: 6

 

 

 

 

 

 

Ciao a tutte care bimbyne, ho aperto questo topic perchè da un po' di tempo vedo tante di noi essersi appassionate alla pasta di zucchero, e molte altre esprimere dubbi e perplessità... con questo spero di poter rispondere alla maggior parte delle vostre domande... e di dare un aiuto a chi per la prima volta vuole provare a creare con la pdz Smile :)  perchè credetemi è un vero divertimento Party :party: Party

La mia ricetta è questa :

http://www.ricettario-bimby.it/ricetta/17296/la-mia-pasta-di-zucchero-x-decorazioni.html

la ricetta è abbastanza libera, aggiustate di zucchero a velo e/o acqua in modo da ottenere una pasta più morbida come la plastilina Tongue
Estratto di vaniglia per aromatizzare (facoltativo)
Amido di mais per il piano di lavoro

La pdz deve riposare 24 ore prima di essere utilizzata. Stare

Si può colorare a piacere utilizzando coloranti in polvere, in pasta o liquidi (x quelli liquidi: l’impasto diventerà più appiccicoso del solito, chiuderlo nella pellicola e lasciarlo riposare 24 ore) La pasta di zucchero (PdZ) viene bella bianca, ,l gusto è buono, ovviamente molto dolce Tongue :p Tongue

 

Per chi è all'inizio non è una cosa semplicissima, ma con un po’ di impegno e caparbietà ( a volte può capitare di voler mollare tutto …) capirete che alla fine non è difficile ottenere una copertura perfetta e creare tante belle decorazioni 3d da applicare sulle vostre torte. Party :party: Party

 

Dopo 24 ore la pdz è pronta x essere lavorata . se si vuole ricoprire una torta  innanzitutto bisogna ricoprire la torta di panna (o, ancora meglio, di crema al burro). Lo strato di panna deve essere molto sottile. Servirà x far aderire la pdz.

 

Quindi spolverare il piano di lavoro di amido di mais ( ma anche lo zucchero a velo va bene)  Stendere la pasta col matterello fino ad uno spessore di 2-3 mm,  facendo attenzione che la pasta non si attacchi al piano, spolverare anche il matterello di amido! Quando avrete fatto la sfoglia più grande ovviamente della superficie da ricoprire perché bisogna ricoprire sia la superficie che le pareti laterali;  arrotolate la pasta sul matterello e delicatamente srotolarla sopra alla torta, o in alternativa inserire delicatamente i dorsi delle mani sotto di essa e delicatamente poggiarla sulla torta accompagnandola sui lati della torta stessa, qui bisogna fare molta attenzione x non rompere la pdz. Cool

Iniziare quindi ad “accarezzare” e “massaggiare” la superficie della torta, con dei movimenti rotatori, prima con due mani, poi solo con la sinistra in senso orario e poi solo con la destra in senso antiorario.

Fatto questo iniziare a lavorare i bordi della torta. Partiamo dalla parte più lontana da me quella di fronte,  per poi spostarmi pian piano su tutta la parte laterale. Il movimento sui bordi parte dall’alto e si sposta verso il basso e una volta arrivata a toccare il piatto cerchiamo di fare aderire bene la pasta fino in fondo, aiutandoci con la parte laterale della mano e col mignolo, con piccoli movimenti avanti e indietro che seguono la circonferenza della torta sul piatto.

A questo punto ci accorgo che si sta creando una piega alla base. Allora con una mano tiriamo un po’ la pasta alla base distanziandola dalla torta e con l’altra faccio aderire bene la parte laterale. In questo modo “spingo” la piega nella parte di pasta in eccesso che poi verrà tagliata.

Completo il giro, sul davanti mi aiuto coi pollici invece che coi mignoli.

Una volta completata tutta la circonferenza, ripercorro tutto il giro più volte e più velocemente e ripasso anche sulla superficie superiore.

Adesso è sufficiente tagliare la pasta in eccesso e toglierla via.  Wink

 

Eventualmente si può ottenere un effetto ancora migliore con uno strumento fatto apposta per lisciare il fondente: una spatola tipo quella che usano gli intonacatori…

Ma la pdz non serve solo x ricoprire una torta  ma x creare delle bellissime immagini o delle decorazioni 3d da applicare sulla torta. Prima di applicarle sulla superficie, delicatamente con un pennellino morbido inumidire il punto in cui si andrà ad applicare la decorazione , mi raccomando il pennello deve essere umido non bagnato !

Una volta terminata la torta si può lucidare sempre con pochissima acqua e con il pennellino.

 

La pasta di zucchero si conserva x 3-4 mesi avvolta nella pellicola e chiusa in una busta x alimenti in dispensa…

All’occorrenza prima di utilizzarla farla ammorbidire x 1 min nel microonde a 300 ww oppure a 50 ° ne forno tradizionale.

Sulla pdz si possono crea re anche delle sfumature:                                                                                    

 

L'operazione e' molto semplice:

Abbiamo bisogno di un pennellino sottile e del colorante in polvere.

Col pennellino asciutto mettiamo un sottilissimo strato di colorante sui bordi della rosa ad esempio o su qualsiasi altro oggetto.

Il colorante deve essere davvero pochissimo. Quindi facciamo bollire un pochino d'acqua e teniamo la nostra rosa per pochi secondi, 3 o 4, sopra all'acqua che bolle, in modo che il vapore sciolga il colorante.

Ecco fatto, avremo le nostre sfumature! Big smile :bigsmile: Big smile
All'inizio sarà un po' difficile capire la quantità di colorante necessaria, ma in caso ne metteste troppo, basta andare delicatamente con un pennellino inumidito a diluire i punti in cui si è accumulato troppo colorante….

 

 

Spero di essere stata chiara, e di aver scritto tutto…. Se trovate difficoltà o avete qualche domanda da fare… io sarò qui… a vostra disposizione…

Purtroppo non ho le foto passo passo ma prometto che alla prossima torta  che farò fotograferò tutti i passaggi e inserirò le foto…

L’unica cosa che mi resta da dire è..

BUON DIVERTIMENTO E NON SCORAGGIATEVI SE LA PRIMA VOLTA NON ANDRA’ BENE… E’ NORMALISSIMO… LA LAVORAZIONE DELLA PDZ RICHIEDE PAZIENZA, PASSIONE E CREATIVITA’.

 

GIULIANA79

 

P.S. NELLA BACHECA DELLA RICETTA DELLA PDZ TROVERETE INSERITE TRA I COMMENTI TANTE TORTE BELLISSIME DA CUI PRENDERE SPUNTO, PUBBLICATE GENTILMENTE DA TANTE BIMBYNE CHE HANNO DECISO DI AVVENTURARSI NELLA REALIZZAZIONE DI UNA TORTA CON PDZ OTTENENDO GRANDE SUCCESSO…

IO VI CONSIGLIO DA DARCI UN’OCCHIATA….

Giuliana79

Iscritto: 05.03.2010
Messaggi:
Punti: 13

salve a tutte, oggi sto provando ad impastare la pdz ; vorrei provare a fare la torta di compleanno  a forma di peppa pig per la piccola di casa. Sono gia' scoraggiata leggendo alcuni post da voi pubblicati, ma ho una grande artista con la plastichina a casa  . Non so cosa verra' fuori ma vi terro aggiornati. Mi faccio un grande imbocca al LUPO e vado ad impastare

 

Iscritto: 19.11.2009
Messaggi:
Punti: 2105

Giuliana, la tua pasta di zucchero è meravigliosa...

Guarda quanti fiorellini, mi serviranno per la torta della mia bimba ;)

4260

coperchio chiuso forever

Iscritto: 20.05.2013
Messaggi:
Punti: 41

ciao bimbyna avessi trovato prima questo post!!!!!!ieri ho fatto la mia prima torda in pdz....che faticaaaaaaa. il primo impasto buttato via..troppo liquido...il secondo perfetto ma dopo un po diventa10 minuti diventa troppo dura. poi ho provato a bagnarmi un po le mani e cosi ono riuscita un po a lavorarla.....

poi per stenderla ho usato la farina......ho compinato un casino ....pdz rossa diventata bianca e si induriva sempre di piu.....poi lo posizionata sullatorta ma era sporca tutta di farina allora con la spatola adatta bagnata l'ho pulita...ma e' rimasta umida e quando si toccava ci sporcavamo le mani......

mi aiuti a capire cosa e dove ho sbagliato....... l'ho postato in " le mie decorazioni

GRAZIE

Iscritto: 14.12.2013
Messaggi:
Punti: 7

Ho deciso inizio.....domani comprero gli ingrdienti e inizio...ma con cosa mi consigli di cominciare...ho anche comprato lucita della disney...per capire un po come funziona, ma forse dovrei documentarmi meglio che dici? Cosa mi consigli? Grazie...ciaooo

Iscritto: 20.02.2012
Messaggi:
Punti: 23

ciao giuliana Grazie 1000 per le tue istruzioni! volevo farti una domanda: vorrei fare dei biscotti di frolla natalizi e decorarli con la pasta di zucchero, devo per forza aspettare le 24h, prima di utilizzarla? grazie per la risposta!

 

Ambretta82

Iscritto: 15.01.2012
Messaggi:
Punti: 2785

eri75 ha scritto:

Ciao a tutte sono nuova , voglio provare anch'io a fare una torta con pdz, volevo chiedere, una volta fatta la torta e poi finita con la pdz e le varie decorazioni, quanto tempo dura diciamo prima di mangiarla e dopo? un/due/tre giorni  una settimana..... dipende anche da come viene farcita? grazie e scusate se magari è una domanda un po sciocca. Party

Ciao la pasta di zucchero non si rovina prima della farcitura  Wink quindi devi basarti più sulla durata della torta che su quella della decorazione .. io le ho sempre mangiate in 2 / 3 giorni  Big smile

 ..saluti AdrianA  

Iscritto: 25.10.2013
Messaggi:
Punti: 3

Ciao a tutte sono nuova , voglio provare anch'io a fare una torta con pdz, volevo chiedere, una volta fatta la torta e poi finita con la pdz e le varie decorazioni, quanto tempo dura diciamo prima di mangiarla e dopo? un/due/tre giorni  una settimana..... dipende anche da come viene farcita? grazie e scusate se magari è una domanda un po sciocca. Party

Iscritto: 15.01.2012
Messaggi:
Punti: 2785

lucia-73 ha scritto:

Aiuto!! Vorrei fare la pdz per ricoprire i biscotti di pasta frolla. Come mi devo comportare? :~  Faccio i biscotti li ricopro con la pdz subito o dopo 24 ore? . Domanda stupida :p  cuocio prima i biscotti e poi li ricopro o cuocio tutto insieme? Grazie.

Ciao fai prima i biscotti,quando sono freddi li copri altrimenti rischi che la pasta si sciolga  Wink

 ..saluti AdrianA  

Iscritto: 23.02.2013
Messaggi:
Punti: 27

Aiuto!! Vorrei fare la pdz per ricoprire i biscotti di pasta frolla. Come mi devo comportare? :~  Faccio i biscotti li ricopro con la pdz subito o dopo 24 ore? . Domanda stupida :p  cuocio prima i biscotti e poi li ricopro o cuocio tutto insieme? Grazie.

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

Maddy ti ringrazio per l'incoraggiamento, ma veramente non si poteva vedere e poi io sono molto esigente e dura con me stessa!!!Cmq si devo riprovarci perchè ho proprio visto che mia figlia ci tiene tanto! al massimo dovrò chiedere aiuto a qcn

Fiorella

Iscritto: 20.05.2010
Messaggi:
Punti: 631

 

devo dire che sei stata coraggiosa, almeno ci hai provato, ma non demordere, si impara piano piano, ma poi non è così disastrosa daiiiiiii

Maddy

 

Maddy

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

nimmei ha scritto:


ciao ,fioca sono curiosa di sapere come è venuta metteresti anche una foto?una volta l ho fatta anche io una fatica x stenderla!anche se poi son riuscita a metterla sulla torta.ciao:)


 


oggi ho preso la mia "palla" di pdz da quando l'avevo preparata ed era così 2127


si manipolava facilmente e non ho avuto difficoltà a stenderla ed è venuta così 2128


 tutto era facile, sono riuscita addirittura a ricoprire la torta che avevo preparato ma???????


non sono capace, pensavo fosse più facile. ho lavorato per tre ore per provare a creare qcs che somigliasse al castello per le principesse. = una cosa che proprio non va 


2129


 


 


 


 


  lascia stare che prevale il bianco, sapendo di essere alla prima volta ho preferito non usare i coloranti e lasciare tutta la pdz bianca. avevo i fiorellini pronti ed ho provato solo a dipingerli con il rosa, ma la foto non rende quanto sia poco presentabile.


la bimba ci tiene e purtroppo dovrò insistere con altre prove. 

Fiorella

Iscritto: 13.01.2013
Messaggi:
Punti: 12

grazie,proverò!!!!! Cooking

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

Nimmei, ti prometto che appena possibile inserirò la foto della "palla" e della stesura.


io sono ancora alle prime armi; con la prima "palla" provata prima di Natale, avevo inserito 12 gr di gelatina ed ho fatto fatica a stenderla, però è tutta una questione di riscaldamento perchè più è calda nella lavorazione e più si stende. Ad es. mia figlia ne aveva una per lei e per giocarci, la sua era la più calda per qnto l'ha maneggiata, adesso ne ha sempre una di riserva perchè se c'è anche lei mentre lavoro pdz non posso permetterle di sporcarla tutta. oggi volevo iniziare ma non ho avuto modo di preparare neanche un piccolo ciambellone. ci sentiamo. 

Fiorella

Iscritto: 04.12.2008
Messaggi:
Punti: 265

ciao ,fioca sono curiosa di sapere come è venuta metteresti anche una foto?una volta l ho fatta anche io una fatica x stenderla!anche se poi son riuscita a metterla sulla torta.ciao:)

il miglior amico dell uomo:"il cane". il miglior amico di una mamma:"il bimby".

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

Poncy il glucosio puoi anche sostituirlo con il miele come specificato, non viene male. a me piace il profumo che poi sprigiona.


Giuliana oggi ho ripetuto l'operazione e questa volta ho usato 2 fogli, spero domani di trovare una bella sorpresa.

Fiorella

Iscritto: 13.01.2013
Messaggi:
Punti: 12

ciao,sono nuova del forum,vorrei chiedervi,ho visto che nella ricetta della oasta di zucchero c'è il glucosio,dove si trova? Smile

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

mamma mia che bella!!! complimenti, io devo mettermi sotto, sono 2 mesi che lo stò dicendo ma i tempi si stanno accorciando e dovrò farlo per marzo. sono sicura che non riuscirò Crying :cry: Crying


sicuramente dovrò chiedere l'aiuto di qcn che dovrò anche pagare!!!! mia figlia ci tiene tantissimo.

Fiorella

Iscritto: 03.10.2010
Messaggi:
Punti: 1526

maringaia ha scritto:

questa è la torta del compleanno di mia figlia Gaia fatta da me con la pdz2012 torta di compleanno

bellissima!!!!!!!!!!!brava

jessy

Iscritto: 23.10.2010
Messaggi:
Punti: 4916

Io ho provato a farla con la ricetta di Giuliana e sono rimasta soddisfatta. Sicuramente bisogna prendere la mano per le decorazioni.

Angela

Innocent

Iscritto: 09.01.2013
Messaggi:
Punti: 1570

questa è la torta del compleanno di mia figlia Gaia fatta da me con la pdz2012 torta di compleanno

maria impostazione mescolare dolce

Iscritto: 08.03.2008
Messaggi:
Punti: 2

help i miei invitati per natale si sono raddoppiati Crying e quindi vorrei anticiparmi qualche cosina. Wink .....per esempio qualche rustico tipo danubio(a forma di alberello,per i piccoli) volevo sapere se lo posso congelare.....e poi congelarlo quando ???? dopo cotto e raffreddato....o appena pronto per essere infornato????

annamaria

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

ciao Giuliana, ti informo: oggi ho ripreso la pdz e non è come la immaginavo, ho avuto difficoltà a stenderla grande per la copertura però sono riuscita a fare le formine. qsta la posso utilizzare per i disegnini e non dovrò gettarla, ne preparerò un'altra con la dose giusta e cercherò di imparare la stesura. ci aggiorniamo buona domenica

Fiorella

Iscritto: 08.02.2011
Messaggi:
Punti: 6

Fiorella 12g di colla di pesce son o davvero tanti.. io indico la quantità di 4g cioè 2 fogli.. cmq prova comunque ad utilizzarla e poi fammi sapere Wink ;)

Giuliana79

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

Giuliana, poi, ho comprato la colla di pesce e forse lo sbaglio che ho fatto è stato quello di utilizzare tutta la bustina da 12 gr, ecco il problema!!! la fretta è brutta, la gioia di voler maneggiare la pdz....... purtroppo anche oggi è rimasta a riposo ero indaffarata con la casa;, domani invece devo per forza mettermi sul fommy, altrimenti faccio passare tanto altro tempo,........... spero il prima possibile di mettermi su pdz. cmq ti terrò informata, visto che devo per forza imparare qsta tecnica perchè mia figlia mi ha chiesto la torta castello per marzo. Glasses

Fiorella

Iscritto: 05.12.2008
Messaggi:
Punti: 5826

buongiorno Giuliana, abbiamo avuto tutte il tuo problema, il sito gira male, speriamo che abbiano risolto....almeno oggi sembra di si!! :)h

grazie per il chiarimento riguardo la pdz, io nn essendo esperta ho aggiunto una quantitá industriale di zucchero a velo,  era molle anche dopo il riposo e nn riuscivo a lavorarla..... Smile riproveró seguendo i tuoi consigli!! Wink

lully

Crazy

Iscritto: 08.02.2011
Messaggi:
Punti: 6

grazie lully x aver risposto al posto mio.. ho problemi con la connessione..Puzzled

allora non bisogna aggiungere tanto zucchero.. meglio di no, se risulta appiccicosa all'interno appena la fai è normale, con il riposo migliorerà... la pdz si conserva  alungo (x mesi) l'importante è che appena la prendi la fai riscaldare nel micro a bassa temperatura all'occorrenza puoi metterla in una ciotola aggiungere un goccio d'acqua e riscaldarla... poi la riprendi e la reimpasti... x stenderla hai bisognop dell'amido di mais..ah ma poi hai usato il tortagel?:|  quello non va bene.. devi usare solo la colla di pesce...

metti sul piano amido di mais e pian piano con il matterello la stendi...stai attenta a non romperla..è molto delicata... quando supera la superficie della torta delicatamente arrotolala sul mattarello cosparso di amido e srotolala sulla torta e poi procedi...

ok? scusami se ho risposto tardi ma purtroppo da qualche settimana ho problemi con la connessione.. mi si blocca sempre ed è quasi impossibile usare il pc Sad( Sad(

Giuliana79

Iscritto: 05.12.2008
Messaggi:
Punti: 5826

fioca ha scritto:

lo sò che vi stò stressando, ma ho bisogno di aiuto: praticamente oggi non ho avuto tempo per "giocare" con la pdz però l'ho ripresa per vedere come era messa. il risultato è che il sapore c'è, è morbida, ma la stesura non è proprio il suo forte. farò fatica a stenderla e non ho capito se devo solo riscaldarla un poco. anche domani forse non ci riuscirò a prenderla, però spero di ricevere una risposta di una di Voi esperte. HELP ME Sad( Sad( Sad(  grazie in anticipo

Fió vai con lo zucchero a velo, cerca di sistemarla come se fosse un impasto, quando nn appiccica piú alle mani ed é bella elastica é pronta!! Smile

io ho provato solo una volta a farla e ho dovuto aggiungere tantissimo zucchero a velo.....sentiamo se ci sn altre bimbyne che possono darti il loro consiglio peró.....

 

lully

Crazy

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

lo sò che vi stò stressando, ma ho bisogno di aiuto: praticamente oggi non ho avuto tempo per "giocare" con la pdz però l'ho ripresa per vedere come era messa. il risultato è che il sapore c'è, è morbida, ma la stesura non è proprio il suo forte. farò fatica a stenderla e non ho capito se devo solo riscaldarla un poco. anche domani forse non ci riuscirò a prenderla, però spero di ricevere una risposta di una di Voi esperte. HELP ME Sad( Sad( Sad(  grazie in anticipo

Fiorella

Iscritto: 28.01.2009
Messaggi:
Punti: 701

ho tastato la pdz, mi sembra un marshmallow (morbido), però sento che oppone resistenza per la stesura non mi verrà fuori nulla, ma che ho combinato? spero sia solo il fatto di tenerla a riposo, ma non ci credo. oggi se ho tempo di usarla o la bagno o la riscaldo

Fiorella

first page
previous page 1 2 3 next page
last page