Versione stampabile/pdf
pesto alla trapanese

Stampa:
 
Versione stampabile/pdf
Ricetta non testata
pesto alla trapanese Ricetta non testata
Creato: 25.10.2011 Modificata: 11.12.2012
3

Ingredienti

Portions3 persona/persone
  • Un mazzetto di basilico, (circa 30 gr.)
  • 1 spicchio d'aglio, rosso
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • 20 gr. di mandorle pelate
  • 8 pomodori Pachino, ( io uso quelli del mio orto anche se non sono pachino)
  • sale grosso integrale
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
6
5 min
Preparazione 5 min
Cottura nel forno/Cottura
7
8
Ricetta per
 
 Bimby ® TM 31
9

preparazione della ricetta

lavare e asciugare le foglie di basilico, spellare l'aglio, lavare e tagliare a spicchietti i pomodori e far perdere un pò della loro acqua di vegetazione.

mettere nelcoperchio chiuso le mandorle e tritarle 30" a velocità 10 ( arrivandoci lentamente), aggiungere il pecorino in pezzi piccoli o già grattugiato, il sale grosso, l'aglio e il basilico: azionare il turbo a piccoli impulsi, controllando, aggiungere l'olio e ancora un paio di impulsi turbo: ciò per non surriscaldare troppo le lame e quindi il basilico che si ossida facilmente: Deve risultare ben amalgamato come un pesto genovese, aggiungere altro olio se necessario. Mescolare il tutto ai pomodorini a pezzetti.

Con questo impasto io ci condisco la pasta, ma è ottimo anche come antipasto su dei crostoni di pane tostato caldo.



5

preparazione della ricetta

lavare e asciugare le foglie di basilico, spellare l'aglio, lavare e tagliare a spicchietti i pomodori e far perdere un pò della loro acqua di vegetazione.

mettere nelcoperchio chiuso le mandorle e tritarle 30" a velocità 10 ( arrivandoci lentamente), aggiungere il pecorino in pezzi piccoli o già grattugiato, il sale grosso, l'aglio e il basilico: azionare il turbo a piccoli impulsi, controllando, aggiungere l'olio e ancora un paio di impulsi turbo: ciò per non surriscaldare troppo le lame e quindi il basilico che si ossida facilmente: Deve risultare ben amalgamato come un pesto genovese, aggiungere altro olio se necessario. Mescolare il tutto ai pomodorini a pezzetti.

Con questo impasto io ci condisco la pasta, ma è ottimo anche come antipasto su dei crostoni di pane tostato caldo.



10
11
Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.
Altri Utenti hanno apprezzato anche…
Purtroppo questo utente non ha aggiunto altre ricette fino ad ora
Cerca altre ricette
COMMENTI (3)

certo l'aglio rosso è quello con la pellicina esterna rossa e dentro è bianco, è un prodotto tipico del trapanese per l'esattezza di nubia, è profumatissimo, lo si può sostituire con il bianco purchè sia italiano e non argentino o cinese: Noi stiamo usando un elettrodomestico eccezionale, viviamo in un paese eccezionale che ha dei prodotti eccezionali: preferiamoli a quelli importati, hanno più sapori e diamo una mano alla nostra agricoltura! Buona vita a tutti!

Nonnabebamodalità pasta

L'AGLIO ROSSO è QUELLO CHE HA LA PELLICINA ESTERNA ROSSASTRA. LO SPICCHIO INTERNO è BIANCO.

Big smile

la vita è meravigliosa e va gustata attimo per attimo.

iole

ricetta interessante.. ma l'aglio rosso

Giuliana79