3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

BACCALA' MANTECATO ALLA VENEZIANA


Stampa:
4

Ingredienti

4 porzione/porzioni

  • 1000 g di acqua
  • 1 foglia di alloro fresca
  • 500 g di stoccafisso, già ammollato a pezzi (o baccalà)
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco, le foglioline + qualche ciuffo intero per decorare
  • 1 spicchio di aglio, privato dell'anima interna
  • 150 g di olio extravergine di oliva, + q.b. per servire
  • sale q.b.
  • pepe bianco q.b.
  • 6
    45min
    Preparazione 45min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    facile
    Preparazione
  • 8
    • Appliance Bimby ® TM 6 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 6
    • Appliance Bimby ® TM 5 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 5
      Tenere presente che il boccale del modello TM5 ha una capienza superiore rispetto al TM31 (capacità di 2,2 litri invece di 2,0 litri del TM 31). Per motivi di sicurezza le ricette per Bimby TM5 non possono essere realizzate con un Bimby TM31 senza adeguare le quantità. Rischio di ustioni a causa di schizzi di liquidi caldi: Non superare la capacità massima e rispettare le tacche del livello di riempimento del boccale!
    • Appliance Bimby ® TM 31 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 31
5

Preparazione della ricetta

  1. 1.  Versare nel boccale l'acqua e la foglia di alloro, aggiungere i pezzi di stoccafisso, cuocere: 15 min./100°/Counter-clockwise operation /vel. 1 (se dovesse bollire troppo togliere il misurino in cottura).

    2.  Lasciare lo stoccafisso nell'acqua bollente per circa 10 minuti, poi scolarlo, togliere la pelle e diliscarlo.

    3.  Nel boccale pulito tritare il prezzemolo con lo spicchio di aglio: 5 sec./vel. 7-8; togliere e mettere da parte.

    4.  Rimettere nel boccale il pesce. Con lame in movimento a /vel. 3-4 versare l'olio a filo dal foro del coperchio. Lavorare: 1 min./Counter-clockwise operation /vel. 4.

    5.  Aggiustare di sale e pepe bianco, unire il trito di aglio e prezzemolo, amalgamare: 5 sec./ Counter-clockwise operation/vel. 4.

    6.  Versare il tutto nel piatto da portata, irrorare con un filo d'olio e guarnire con ciuffi di prezzemolo.

    7.  Servire freddo con polenta.

10
11

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Sicuramente l'olio veneto non

    Creato da chya72 il 5. dicembre 2011 - 15:17.

    Sicuramente l'olio veneto non è profumato come il tuo tmrc_emoticons.;)

    Nei panini? Pensa te..

    Sempre mangiato con polenta grigliata..


    Chiara, tonda modenese trapiantata a Padova Smile

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ciao Chya grazie per la tua

    Creato da scettica mente il 5. dicembre 2011 - 15:04.

    Ciao Chya grazie per la tua risposta! Io l'ho mangiato a Venezia " nei panini" e non mi sembrava così unto..che poi non era untissimo ma il sapore dell'olio era veramente forte, copriva quello del baccalà..sarà che uso olio ex evo fatto in casa???tmrc_emoticons.8)


    BISOGNA ESSERE DURI SENZA PERDERE LA TENEREZZA

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Io non l'ho ancora fatto ma

    Creato da chya72 il 5. dicembre 2011 - 14:59.

    Io non l'ho ancora fatto ma la caratteristica di questo piatto (è tipico di questa zona e lo mangio spesso alle sagre/ristorante) è di essere "annegato" nell'olio, ci galleggia..


    Chiara, tonda modenese trapiantata a Padova Smile

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Qcln ha provato questa

    Creato da scettica mente il 5. dicembre 2011 - 13:16.

    Qcln ha provato questa ricetta??

    Io l'ho fatta venerdi sera e sinceramente non mi è piacuto, la consistenza del baccalà era buona, ea ben mantecato ma si sentiva troppo davvero troppo il gusto d'olio, e pensare che messo solo 100 gr di olio perchè mi sembrava che il baccalà dopo la sofgliatura si fosse ridotto tantissimo!!


    BISOGNA ESSERE DURI SENZA PERDERE LA TENEREZZA

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Un chiarimento al punto 4: se

    Creato da SandraScotty il 5. ottobre 2010 - 23:52.

    Un chiarimento al punto 4: se ho capito bene, dopo aver messo nel Closed lid lo stoccafisso cotto, prima si fa andare a 3/4 facendo contemporaneamente scendere l'olio a filo. Una volta incorporato tutto l'olio, si prosegue un altro minuto a vel. 4  Counter-clockwise operation . E' così?   Una curiosità: perchè l'antiorario solo dopo che è stato inserito l'olio? E l'antiorario viene messo per cercare di riprodurre la mantecatura senza "frullare"?

     


    Sandra da Roma

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie Team!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Creato da chya72 il 5. ottobre 2010 - 12:22.

    Grazie Team!!!!!!!!!!!!!!!!!!


    Chiara, tonda modenese trapiantata a Padova Smile

    Accedi o registrati per inviare commenti