3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Passato di carciofi (base per altre preparazioni)


Stampa:
4

Ingredienti

100 g

  • 200 g di scarti di carciofi (4), (foglie esterne e gambi)
  • 750 g di acqua
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino
5

Preparazione della ricetta

    Inserire qui il titolo
  1. Mentre si puliscono i carciofi, mettere le foglie estrne (senza le spine) in acqua acidulata con il succo di un limone

  2. pelare i gambi dalla parte esterna fibrosa ed amara (partendo dal fondo del gambo), e mettere anche loro nell'acqua

  3. Mettere nel Closed lid l'acqua ed il sale, portarla a bollore: 8 min 100° vel 1, aggiungere le foglie ed i cambi, cuocere: 30 min 100° vel 1.

    Lasciare riposare per 5 minuti.

    Scolarli attraverso il cestello, conservando l'acqua di cottura, rimetterli nel Closed lid con un pò di acqua e frullare 10 sec vel 8, abbassare sul fondo (se serve aggiungere ancora un po' di acqua) e frullare 20 sec vel 10.

  4. Versare il passato in un colino, per eliminare tutte le fibre rimaste.

    Al termine risulterà un passato abbastanza liquido.

  5. Con questo passato si possono preparare varie ricette, pasta fresca, lasagne, aggiunto al purè di patate, condire una pasta, fare il fondo a specchio per servire del pesce (la foto accanto è solo un esempio)

10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Questo passato, ottenuto dagli scarti, diventa la base per altre preparazioni


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Luisa ieri sera ho provato la

    Creato da panina il 15. marzo 2013 - 16:25.

    Luisa ieri sera ho provato la tua ricetta aprofittando di scarti di carciofi della sera prima.

    Come dici tu è venuto un composto decisamente liquido, io l'ho riscaldato con un po' di maizena e parmigiano grattugiato per adednsarlo e insaporirlo.

    Poi fuori fuoco ho aggiunto del formaggio spalmabile e ci ho condito degli gnocchi. Ha apprezzato anche il maritozzo!

    ottimo sistema per riciclare gli scarti Smile

    Ps cosiglio vivamente di passare foglie e gambi in acqua e limone o acqua gassata come dice Luisa perchè a me non avendolo fatto il composto è risultato un po' amarognolo, anche se comqune apprezzabile.

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • grazie Stella, se non si è

    Creato da luisa2 il 25. gennaio 2013 - 21:37.

    grazie Stella, se non si è attenti prende la quantità che vuole lui!!! corretto  tmrc_emoticons.)

    mluisa

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • luisa forse c'è un errore di

    Creato da stellamineo il 25. gennaio 2013 - 17:07.

    luisa forse c'è un errore di digitazione dici 200 dadi di scarti di carciofi?

    forse volevi dire 200g

    Closed lid

    Vivi la vita non sprecarla AMA anche mangiare e cucinare con il bimby

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ;)

    Creato da La Simo Pestifera il 25. gennaio 2013 - 15:39.

    tmrc_emoticons.;) tmrc_emoticons.;)

    La Simo Pestifera, tigrella, occhi di gatto, moglie del raptor, modenese di adozione, che si riconosce in Lady Oscar, ma sempre e comunque Bolognese, e che ha sempre un milione di cose da fare!!!!!!!

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • e si Simo, in cucina non si

    Creato da luisa2 il 25. gennaio 2013 - 15:37.

    e si Simo, in cucina non si deve sprecare nulla ed i carciofi hanno molto scarto e sono cari. Questo metodo si può applicare anche ad altre verdure (vedi finocchi, porri, cime di rapa, foglie di cavolo......), anzi vado a scriverlo nei consigli

    mluisa

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • brava Mammalu' sempre piena

    Creato da La Simo Pestifera il 25. gennaio 2013 - 15:29.

    Big Smile brava Mammalu' sempre piena di suggerimenti per rielaborare gli avanzi di cucina... grande!!!!

    La Simo Pestifera, tigrella, occhi di gatto, moglie del raptor, modenese di adozione, che si riconosce in Lady Oscar, ma sempre e comunque Bolognese, e che ha sempre un milione di cose da fare!!!!!!!

    Accedi o registrati per inviare commenti