3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

MUSSAKÀ


Stampa:
4

Ingredienti

  • Per 4 persone: 400 g di carne macinata di vitello, ne macinata almeno due volte - un bicchiere di trito di sedano carota cipolla aglio - olio qb. - 1 bicchiere di vino bianco - una patata - 2 zucchine - un pomodoro maturo ma sodo - un cucchiaio di prezzemolo tritato - 2 spicchi d'aglio - sale e pepe. (per la variante sostituire a 400 g di carne macinata, 4 fettine di vitellone)
  • 6
  • 7
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 21 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 21
  • 9
5

Preparazione della ricetta

  1. Mia Nonna e mia Mamma lo chiamano Mussakà ma non so se sia veramente il piatto greco oppure una loro invenzione, comunque è un piatto storico a casa mia. PROCEDIMENTO CON CARNE MACINATA CON PENTOLA A PRESSIONE. Mettere due cucchiai d'olio nella pentola a pressione quindi il trito di sedano carota cipolla aglio e soffriggere per alcuni minuti quindi unire 4 polpettine ricavate dalla carne macinata, salarle, 1/2 bicchiere di vino, chiudere la pentola a pressione e dal fischio cuocere a fuoco basso per 15min. Nel frattempo in una capiente ciotola mettere la patata capata, le zucchine ed il pomodoro il tutto tagliato a cubetti, quindi irrorare con due o tre cucchiai d'olio, sale e pepe, i due spicchi d'aglio tritati, il prezzemolo e l'altro 1/2 bicchiere di vino bianco. Con le mani, oppure con un cucchiaio, mescolare tutto ed amalgamare con cura. Trascorsi i 15 minuti sfiatare il vapore aprire la pentola e girare le polpette ed aggiungere sopra le verdure. Richiudere la pentola e dal sibilo cuocere altri 10 minuti. Trascorso questo tempo sfiatare ed aprire la pentola… mescolare delicatamente e servire subito. VARIANTE CON FETTINE DI VITELLONE SENZA PENTOLA A PRESSIONE. Condire nella ciotola tutte le verdure e cioè il sedano, la carota, la cipolla, L'aglio, LA patata, le 2 zucchine, il pomodoro il tutto a cubetti, il prezzemolo tritato con sale, pepe, olio e vino, amalgamare tutto con cura, ho fatto caso che mischiando con le mani riesce meglio. In una pentola mettere a strati tutte le verdure di cui sopra, e fettine di vitellone salate non sovrapposte. Finire gli strati con le verdure. Quindi accendere il fornello e cuocere coperchiato a fuoco lento finché le verdure non sono cotte e il liquido si è ritirato il tutto senza michiare mai. Entrambi le varianti mi piacciono molto e le preparo spesso… quella con la carne macinata è meglio mangiarla subito (perchè altrimenti indurisce) invece quella con le fettine riscaldata il giorno dopo è ancora più buona (sempre se ci arriva al giorno dopo). Ora mi domando: il bimby che fa????? Questa è la sfida che propongo al team cucina. ciao.

10
11

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento