3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

FARRO MORBIDO AGLI ASPARAGI


Stampa:
4

Ingredienti

10 porzione/porzioni

  • 500 GR DI FARRO PERLATO, 600 GR DI ASPARAGI VERDI , 2 CIPOLLOTTI BIANCHI, 1,3 dl DI BRODO VEGETALE, 1 CUCCHIAIO DI TAHIN(CREMA DI SESAMO) 1 CUCCHIAIO DI ERBE MISTE(BASILICO PREZZEMOLO MAGGIORANA) 40 GR OLIO OLIVA EXSTRAVERGINE SALE
  • 6
  • 7
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 31 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 31
  • 9
5

Preparazione della ricetta

  1. PULIRE GLI ASPARAGI ELIMINANDO LA PARTE FINALE FIBROSA.TAGLIARLI IN DIAGONALE E TENERE LE PUNTE INTERE. METTERE NEL :tmlocked: I CIPOLLOTTI E TRITARE A VEL.6 PER ALCUNI SECONDI UNIRE L'OLIO,SCALDARE 2MIN A VAROMA VEL :tmsoft: :counterclock: LAVARE IL FARRO IN ABONDANTE ACQUA CORRENTE E VERSARLO NEL :tmlocked: AGGIUNGERE IL BRODO CALDO E CONTINUARE LA COTTURA PER 30MIN A 100° VEL :tmsoft: :counterclock: A META COTTURA AGGIUNGERE GLI ASPARAGI A RONDELLE E DOPO 5 MIN ANCHE LE PUNTE A FINE COTTURA MENTECARE CON IL TAHIN E AGGIUSTARE DI SALE. CUOCERE ANCORA ALTRI 2 MIN CON LE STESSE MODALITA. A FINE COTTURA SPOLVERIZZARE CON LE ERBE TRITATE E MESCOLARE. LASCIARE RIPOSARE QUALCHE MINUTO PRIMA DI SERVIRE.

10
11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • FARRO MORBIDO AGLI ASPARAGI

    Creato da Nanè il 29. luglio 2008 - 15:53.

    Grazie mille alla prossima proverò tmrc_emoticons.D

    nanè
    Accedi o registrati per inviare commenti
  • FARRO MORBIDO AGLI ASPARAGI

    Creato da Lavigna il 29. luglio 2008 - 12:37.

    Ciao prova a dare invio a ogni ingredinte inserito, a me vanno a capo :P

    La vigna

    Accedi o registrati per inviare commenti