3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Pasta madre (o lievito naturale)


Stampa:
4

Ingredienti

100 g

ingredienti necessari per ognuno dei 4 giorni

  • 100 grammi acqua minerale naturale
  • 30 grammi farina integrale di frumento o di segale
  • 50-70 grammi farina 0
  • 6
  • 7
    facile
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 31 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 31
5

Preparazione della ricetta

    1º giorno
  1. Mettere tutti gli ingredienti nel boccale e programmare 10" vel 3. Verrá  fuori una pasta appiccicosa. Metterla in un vaso di vetro abbastanza grande con il coperchio forato (possiamo fare dei buchi sopra). Lasciar riposare durante 24 ore a tempertaura ambiente.

  2. 2º giorno
  3. Il lievito dovrebbe aver formato un liquido marroncino in superficie, enza essere aumentato di volume. Non si vede nessuna fermentazione. Procedimento di attivazione: Sistemare il vaso di vetro sopra il comperchio e attivare la funzione bilancia. Aggiungere tutti gli ingredienti dentro al vaso e mescolare bene con la spatola. Chiudere con il coperchio, con un pennarello fare un segno sul vaso per marcare ll livello interno e lasciar riposare durnte 24 ore a temperatura ambiente. 

  4. 3º giorno
  5. Si possono vedere delle bolle nel lievito e deve essere leggermente aumentato di volume. Buttare via la metá e ripetere il procediemto di attivazione del 2º giorno

  6. 4º giorno
  7. Il volume del lievito deve essere raddoppiato ed ha l'aspetto di una spugna. La pasta madre è pronta e si puo' iniziare ad usarla o conservarla in frigorifero.

  8. Conservazione
  9. Si conserva in un vaso di vetro con coperchio, che non sia ermetico (per questo buchiamo il coperchio). Una volta pronta, conservare la pasta madre ( o lievito naturale) nel frigorifero, per fermare la fermentazione e lasciarla "in letargo".Sulla superficie si formerá un liquido marrone con un odore un po`acido. Bisogna attivarla ogni tanto, anche se non si utilizza, per evitare che aumenti troppo l'aciditá. Per attivarla facciamo il procediemento del 2º giorno: buttiamo la metá ed aggiungiamo gli ingredienti mescolando bene. Conserviamo il vaso di vetro tappato nel frigorifero. 

    Se vogliamo usarla per fare il pane e conservarne una parte per continuare ad usarla, attiviamo tutta la pasta aggiungendo una doppia dose di ingredienti in un recipiente più grande. Pesiamo  la dose di lievito che ci serve e conserviamo il resto nel solito vaso di vetro nel frigorifero.

  10. Considerazioni:
  11. La pasta madre (lievito naturale o impulsore acido della pasta)è uno degli ingrdienti essenziali dei panettieri. E`composto da acqua e farina, ma l'elemento essenziale è il tempo. Lòbbiettivo è favorire la fermentazione naturale in modo che il glutine e gli zuccheri si convertano in diossido di carbonio e acido lattico.

    L'acqua non deve avere nè cloro nè altri prodotti chimici per non distruggere i batteri che provocano la fermentazione. Usiamo acqua minerale (o acqua del rubinetto dopo averla fatta riposare per far scendere il cloro) a temperatura ambiente.

    La miglior farina è quella integrale, di frumento o segale, perché la scorza dei cereali è più ricca di batteri. Se facciamo pane bianco useremo solo farina 0 per attivare il lievito naturale (l`attivazione prma dell'uso), se invece facciamo un pane integrale useremo quest'ultima farina. I tpi di farine si possono mescolare indifferentemente, cosí facendo daremo la nostra personalitá al nostro pane.

    Il tempo può variare a seconda della temperatura ambiente. In estate fermenta molto più velocemente. Il lievito naturale sará pronto quando ha raddoppiato il suo volume. La pasta madre può rovinarsi e morire (di solito per contaminazione). Lo sapremo perché l'odore sara diverso (puzzolente) e attivandola non reagirá. Se succede si butta e si ricomincia.

10
11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • E per fare il pane di riso?

    Creato da Kartocciafan il 13. novembre 2015 - 11:21.

    E per fare il pane di riso?

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ma in che quantità si usa il

    Creato da Dady85 il 26. settembre 2014 - 18:29.

    Ma in che quantità si usa il lievito madre rispetto al lievito fresco normale??

    Dady85

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ciao non ho capito bene il

    Creato da alicesonia il 19. settembre 2014 - 11:29.

    Ciao non ho capito bene il passaggio 2 , me lo speghi meglio, grazie  Big Smile

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie per la ricetta vorrei

    Creato da N_Cate_87 il 13. luglio 2014 - 20:26.

    Grazie per la ricetta vorrei provare a farla ma non ho capito una cosa una volta arrivata la 4 ° giorno devo continuare comunque ad utilizzare il barattolo forato o devo cambiare il coperchio? Ogni quanto tempo va riattivato?

    Grazie

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie mille per questa

    Creato da Mariagrazia89 il 20. maggio 2014 - 03:30.

    Grazie mille per questa ricetta la proverò senz'altro. Una domanda per il vaso, volevo usare quelli classici per le marmellate, come posso fare per i buchi sul coperchio?

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • 160 gr di pasta madre per 500

    Creato da antonella68 il 14. marzo 2014 - 13:28.

    160 gr di pasta madre per 500 gr di farina per pane o pizza

    Antonella

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie per la ricetta è molto

    Creato da Viola2010p il 14. marzo 2014 - 12:53.

    Grazie per la ricetta è molto interessante ma non ho capito come e quanto se ne usa di lievito madre  quando è pronto per fare ad esempio 1 kg di pane grazie

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Esatto. La impastiamo nel

    Creato da apapavero il 3. marzo 2014 - 18:53.

    Esatto. La impastiamo nel Bimby solo il primo giorno. Per i restanti usiamo il Bimby solo per pesare.

    ANNA

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ok grazie scusami ma non

    Creato da AntonellaDG il 3. marzo 2014 - 15:04.

    ok grazie scusami ma non avevo capito ma quanto dici di metterla sulla bilancia è xk devo mettere lo stesso quantitativo di farina e quando mescolo non devo impastare nel bimby

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ciao Antonella, gli

    Creato da apapavero il 3. marzo 2014 - 10:16.

    Ciao Antonella,

    gli ingredienti sono gli stessi per ogni giorno di procedimento, quindi quando la attivi aggiungi i 100gr di acqua, la farina integrale e la farina 0.

    Fammi sapere come ti viene.

    Ciao,

    Anna

     

    p.s.: la ricetta è tratta dal libro "Cuida tu Salud", libro Vorwerk-Thermomix Spagna.

    ANNA

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie x la ricetta vorrei

    Creato da AntonellaDG il 3. marzo 2014 - 09:18.

    Grazie x la ricetta vorrei provarla ma non ho capito bene il procedimento x attivarla. Pesarla aggiungere ma cosa? Fammi sapere ciao

    Accedi o registrati per inviare commenti