Forum INFORMAZIONI SU BIMBY ® TM5


365 risposte | Ultimo messaggio

€Г¥88 ha scritto:

salve,

come faccio a sapere quando arriva il mio bimby?

spero mi arrivi funzionante dato che l'azienda se ne lava le mani

ciao ELY88

 

Buongiorno €Г¥88,come suggerito da Magat, ci invii un messaggio privato con il suo numero d’ordine e le daremo un aggiornamento sullo stato della sua consegna.

Vorremmo anche tranquillizzarla perché, come per ogni tipo di acquisto, può accadere che qualche apparecchio abbia manifestato dei problemi tecnici, ma non vuol dire che tutti i prodotti siano difettosi.

Inoltre, le segnalazioni vengono accolte dal nostro Customer Care e come potrà leggere anche in altri topic, i problemi segnalati sono stati presi in carico dalla nostra Assistenza.

La invitiamo quindi ad attendere il suo apparecchio con serenità, magari cominciando a dare un’occhiata alle ricette di questa Community o cominciando ad esplorare la nostra Piattaforma 

https://it.mio-bimby.it/vorwerkWebapp/#/home

Rimaniamo a sua disposizione per ogni informazione che le occorresseSmile :smile: " src="http://www.ricettario-bimby.it/sites/all/modules/contrib/smileys/packs/R..." alt=":)" height="19" width="19">

Una buona giornata

Team Bimby


grazie magat molto gentile Wink


€Г¥88 ha scritto:

salve,

come faccio a sapere quando arriva il mio bimby?

spero mi arrivi funzionante dato che l'azienda se ne lava le mani

ciao ELY88

... Puoi inviare un mess privato al team chiedendo lo stato della tua consegna... In ogni caso il corriere ti chiamerà prima di consegnare...

Magat


salve,

come faccio a sapere quando arriva il mio bimby?

spero mi arrivi funzionante dato che l'azienda se ne lava le mani

ciao ELY88


Marco_RSS ha scritto:

Sono stufo....domani procederò per vie legali...voglio vedere se continuano a fare orecchie da mercante...

 

Buongiorno Marco_RSS,

il messaggio privato che ci ha inviato era già stato inoltrato.

Provvediamo subito a sollecitare il nostro Customer Care.

Ci tenga aggiornati, un saluto

Team Bimby


Sono stufo....domani procederò per vie legali...voglio vedere se continuano a fare orecchie da mercante...


Mamma mia, ma come mai il tm5 presenta così tanti problemi?!? eppure so che l'anno testato per anni lrima di farlo uscire

Ele 👩🏻‍🍳💚


È vero!!! Il mio bimby è rimasto in assistenza 2MESI in attesa dei pezzi di ricambio, quando questi sono arrivati, ai controlli ha presentato altri problemi!!! Nessuno risponde e io sono stufa!!!! ESIGO LA SOSTITUZIONE DELL'APPARECCHIO CHE È CHIARAMENTE DIFETTOSO


Marco_RSS ha scritto:

vi consiglio vivamente di non comprare il bimby tm5...in tanti come me,  non appena acquistato hanno avuto dei problemi, dovendo mandare il robot in assistenza...l'azienda è inesistente...io ho mandato svariate e-mail e fatto svariate twlefonate al numero verde e ad oggi nessuno si è fatto sentire...SCANDALOSO...SERIETÁ 0.

 

 

Buongiorno Marco_RSS,

le chiediamo di inviarci, per messaggio privato, il suo numero d’ordine e il suo recapito telefonico, spiegando anche il tipo di problema che ha avuto. Provvederemo a farla contattare dal nostro Customer Care.

Restiamo in attesa

Team Bimby


Che problemi vi ha dato il tm5?

Ele 👩🏻‍🍳💚


vi consiglio vivamente di non comprare il bimby tm5...in tanti come me,  non appena acquistato hanno avuto dei problemi, dovendo mandare il robot in assistenza...l'azienda è inesistente...io ho mandato svariate e-mail e fatto svariate twlefonate al numero verde e ad oggi nessuno si è fatto sentire...SCANDALOSO...SERIETÁ 0.

 


Team Bimby ha scritto:

Ciò che vogliamo garantire è l’assoluta qualità e robustezza di questo prodotto e come ha giustamente suggerito veronica-ao, se non ha ancora assistito ad una dimostrazione e desidera conoscere da vicino questo nuovo modello, può contattarci attraverso il sito https://bimby.vorwerk.it/it/per-averlo/.Intanto la ringraziamo per queste idee che ha voluto condividere su questa Community.

 

Ma davvero????

e tutte le persone con il bimby TM5 rotto dopo pochi giorni che si lamentano sul forum e al quale il vostro servizio assistenza non risponde????????

 

Cristiano e Chiara


gabbianella76 ha scritto:

Salve a tutti, spero di non essere off topic. Vedo che siete tutti esperti di bimby! Io non ne ho uno ma lo conosco da tanti anni e l'ho usato diverse volte dalle amiche. 

Adesso vorrei comprarlo ma ho un grandissimo dubbio sui bracci di chiusura automatica del TM5.

Dai video che ho visto su internet mi è sembrato di capire che, dopo il segnale sonoro, al momento che si preme la manopola per confermare lo stop, parte sempre e comunque l'apertura.

Insomma questi braccetti si aprono e si chiudono in continuazione... Puzzled

1) Ma quanto dureranno????????? (ho letto che c'è anche un ingegnere tra di voi!)

2) C'è un modo per lasciarli fermi? (per esempio quando devo aggiungere ingredienti a coperchio chiuso o magari ho sbagliato qualcosa e devo solo reimpostare la temperatura o il tempo)

 

Spero di essermi spiegata.... Smile

 

 

 

Buon pomeriggio gabbianella76,

abbiamo letto i suoi commenti e vorremmo intanto confermarle che mentre l’apparecchio è in funzione le alette garantiscono la chiusura di sicurezza bloccando il coperchio.

Durante l’esecuzione della ricetta, quindi con il Bimby in funzione, è comunque possibile aggiungere degli ingredienti attraverso foro sul quale alloggia il misurino. Inoltre, i tempi e le velocità possono essere variati anche mentre il Bimby® è in funzione; se si desidera interrompere prima la preparazione si può azzerare il tempo ruotando la manopola.

Ciò che vogliamo garantire è l’assoluta qualità e robustezza di questo prodotto e come ha giustamente suggerito veronica-ao, se non ha ancora assistito ad una dimostrazione e desidera conoscere da vicino questo nuovo modello, può contattarci attraverso il sito https://bimby.vorwerk.it/it/per-averlo/.Intanto la ringraziamo per queste idee che ha voluto condividere su questa Community.

Un saluto

Team Bimby


ciao gabbianella,

ho letto i tuoi ultimi post e da quello che hai scritto mi da tanto la sensazione che non hai ancora avuto la possibilità di vedere una demo sul nuovo TM5 e molti tuoi dubbi probabilmente ti verrebbero tolti e liquidati proprio da un'incaricata!

Cmq...... ritornando al discorso del topic........ non so, personalmente non lo vedo un vero e proprio problema il fatto che il sistema di sblocco non sia gestito in maniera manuale.

Personalmente vedo sempre il bicchiere mezzo pieno e quindi non mi piace pensare a qualcosa che ho appena comprato già con dei problemi. Me li porrò quando realmente mi si presenteranno e........ ormai uso il TM5 da mesi due, se non tre, volte al giorno e non ho mai avuto problemi.

Una volta è macata la luce durante una cottura e...... quando poi è tornata...... l'ho riacceso e la ricetta è ripartita da dove era stata interrotta senza problemi!! Smile


gabbianella76 ha scritto:

Dopo qualche tempo di meditazione sul TM5 sono arrivata ad una conclusione: al momento l'aggiunta della parte informatica ha un puro vantaggio estetico.

La grande lacuna in questo cambiamento (mio modesto parere da informatico) è che non esiste l'assistenza per la parte software. Cioé:

"Il Bimby dá un messaggio di errore"(problema software) 

slouzione? Spediscilo in assistenza..(soluzione tipica dei problemi meccanici...)

Proposta:

1. Possibilitå di collegare il Bimby al pc via USB per ricevere assistenza online ai piccoli problemi software

In più, sempre mio parere, si potrebbero aggiungere diverse cosette:

1. Una modalità "registra ricetta" per memorizzare via touch screen e manopola le mie ricette passo passo e farle diventare ricette guidate come quelle dello stick.

2. Un tasto "reset", che riporti tutto ad impostazioni di fabbrica come primo tentativo di risolvere i blocchi, messaggi, spegnimenti ecc.....

Per ora comunque sembra Fort Knox, impossibile accedervi! 

Speriamo che in futuro si aggiungano queste cose.... Smile

 

gabbianella76 ha scritto:

Dopo qualche tempo di meditazione sul TM5 sono arrivata ad una conclusione: al momento l'aggiunta della parte informatica ha un puro vantaggio estetico.

La grande lacuna in questo cambiamento (mio modesto parere da informatico) è che non esiste l'assistenza per la parte software. Cioé:

"Il Bimby dá un messaggio di errore"(problema software) 

slouzione? Spediscilo in assistenza..(soluzione tipica dei problemi meccanici...)

Proposta:

1. Possibilitå di collegare il Bimby al pc via USB per ricevere assistenza online ai piccoli problemi software

In più, sempre mio parere, si potrebbero aggiungere diverse cosette:

1. Una modalità "registra ricetta" per memorizzare via touch screen e manopola le mie ricette passo passo e farle diventare ricette guidate come quelle dello stick.

2. Un tasto "reset", che riporti tutto ad impostazioni di fabbrica come primo tentativo di risolvere i blocchi, messaggi, spegnimenti ecc.....

Per ora comunque sembra Fort Knox, impossibile accedervi! 

Speriamo che in futuro si aggiungano queste cose.... Smile

 

..... Oddio.... É già abbastanza incasinato così questo nuovo prodotto.... Figuriamoci a volerlo tecnologizzare ancora.....!!!!!..... Comunque tutte bellissime idee.... Che per un tecnico/ingegnere  vorwerk sarebbero state ovvie da pensare prima....brava  gabbianella ... Fagliela vedere tu come si fa a fare gli informatici..... 

Magat


Dopo qualche tempo di meditazione sul TM5 sono arrivata ad una conclusione: al momento l'aggiunta della parte informatica ha un puro vantaggio estetico.

La grande lacuna in questo cambiamento (mio modesto parere da informatico) è che non esiste l'assistenza per la parte software. Cioé:

"Il Bimby dá un messaggio di errore"(problema software) 

slouzione? Spediscilo in assistenza..(soluzione tipica dei problemi meccanici...)

Proposta:

1. Possibilitå di collegare il Bimby al pc via USB per ricevere assistenza online ai piccoli problemi software

In più, sempre mio parere, si potrebbero aggiungere diverse cosette:

1. Una modalità "registra ricetta" per memorizzare via touch screen e manopola le mie ricette passo passo e farle diventare ricette guidate come quelle dello stick.

2. Un tasto "reset", che riporti tutto ad impostazioni di fabbrica come primo tentativo di risolvere i blocchi, messaggi, spegnimenti ecc.....

Per ora comunque sembra Fort Knox, impossibile accedervi! 

Speriamo che in futuro si aggiungano queste cose.... Smile

 


Grazie mille!!!!!

Con l'esempio del tergicristallo ho capito meglio!!!!  Smile


Rispetto alla durata, può sembrare una risposta banale...ma dipende dalla qualità della realizzazione. Ad occhio e al tatto danno idea di solidità e mi aspetto che in fase di validazione siano stati effettuati test di durata e stress tests. Purtroppo però solo Vorwerk lo sa, anche se cmq c'è da dire che l'azienda fa della qualità dei propri prodotti il suo cavallo di battaglia....

Se sono ben fatti e pensati per uso intesivo (non so, tipo i motorini dei tergicristalli di un'auto che sono progettati per fare avanti e indietro migliaia e migliaia di volte, per dirne una...) ritengo che possano tranquillamente avere lunga vita. Però, solo col tempo potremo constatarlo....

Non mi risulta che ci sia un modo per tenerli chiusi, uno stratagemma potrebbe essere quello continuare a far girare le lame a velocità cucchiaio Soft e inserire gli ingredienti dal foro del coperchio.

La temperatura e il tempo possono essere variati in maniera dinamica senza dover fermare il motore.


Salve a tutti, spero di non essere off topic. Vedo che siete tutti esperti di bimby! Io non ne ho uno ma lo conosco da tanti anni e l'ho usato diverse volte dalle amiche. 

Adesso vorrei comprarlo ma ho un grandissimo dubbio sui bracci di chiusura automatica del TM5.

Dai video che ho visto su internet mi è sembrato di capire che, dopo il segnale sonoro, al momento che si preme la manopola per confermare lo stop, parte sempre e comunque l'apertura.

Insomma questi braccetti si aprono e si chiudono in continuazione... Puzzled

1) Ma quanto dureranno????????? (ho letto che c'è anche un ingegnere tra di voi!)

2) C'è un modo per lasciarli fermi? (per esempio quando devo aggiungere ingredienti a coperchio chiuso o magari ho sbagliato qualcosa e devo solo reimpostare la temperatura o il tempo)

 

Spero di essermi spiegata.... Smile

 


angelateti ha scritto:

Ciao magat volevo farti soko sapere che leggo sempre molto volentieri tutti i tuoi post e che sono pienamente d'accordo con te...brava complimenti

... Grazie molto gentile...

Magat


Ciao magat volevo farti soko sapere che leggo sempre molto volentieri tutti i tuoi post e che sono pienamente d'accordo con te...brava complimenti

Angela


La Simo Pestifera ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Sdrammatizziamo: io sono ingegnere e ho fatto il progettista per più di 10 anni Bigsmile

Ma ogni tanto mi piace sporcarmi il grembiule...e infatti mi sono accorto della "lacuna"  Bigsmile

Sono felicissima di vedere che un "addetto ai lavori" ha sollevato la mia stessa obiezione!!! Io lavoro in amministrazione, ma appena uscito il TM5 ho sollevato nel topic domande tecniche questa questione.... se trovo il topic te lo incollo... risposta: al momento non è previsto nessuno sblocco manuale... MALISSIMO!!! :D

 

copio incollo estratto del topic...

18. Settembre 2014 - 12:27#40Team BimbyIscritto: 11.12.2009Messaggi: 3361Invia messaggioAggiungi amico 

 

La Simo Pestifera ha scritto:

 

Big smile Bigsmile Team una domanda tecnica.. .poniamo il caso che stiamo eseguendo una ricetta con il TM5, e che per qualsiasi motivo, il suddetto si blocchi e non riparta. Il coperchio è a chiusura automatica ora, allora mi chiedo.... per sbloccarlo come si fa? è previsto  un dispositivo manuale di sblocco, o si deve andare dal centro assistenza con il boccale pieno? Laughing out loud .... me lo sono chiesto dal primo momento... magari è una domanda scema ma .... a volte le cose ovvie.... non sono poi così ovvie

 

 

 

 

Buongiorno La Simo Pestifera,

ecco la risposta alla Sua domanda: Il TM 5 non è fornito di dispositivo manuale e nella maggior parte dei casi è sufficiente resettarlo. Per resettarlo non bisogna far altro che spegnerlo, staccare la spina, riattaccare la spina e riaccenderlo. Wink

Buon proseguimento

Team Bimby

... E brava la Simo..... Peccato che le esperienze altrui ci dicano che non basta a volte resettarlo...... Ahi ahi ahi.....

Magat


dsilv005 ha scritto:

Sdrammatizziamo: io sono ingegnere e ho fatto il progettista per più di 10 anni Bigsmile

Ma ogni tanto mi piace sporcarmi il grembiule...e infatti mi sono accorto della "lacuna"  Bigsmile

Sono felicissima di vedere che un "addetto ai lavori" ha sollevato la mia stessa obiezione!!! Io lavoro in amministrazione, ma appena uscito il TM5 ho sollevato nel topic domande tecniche questa questione.... se trovo il topic te lo incollo... risposta: al momento non è previsto nessuno sblocco manuale... MALISSIMO!!! :D

 

copio incollo estratto del topic...

18. Settembre 2014 - 12:27#40Team BimbyIscritto: 11.12.2009Messaggi: 3361Invia messaggioAggiungi amico 

 

La Simo Pestifera ha scritto:

 

Big smile Bigsmile Team una domanda tecnica.. .poniamo il caso che stiamo eseguendo una ricetta con il TM5, e che per qualsiasi motivo, il suddetto si blocchi e non riparta. Il coperchio è a chiusura automatica ora, allora mi chiedo.... per sbloccarlo come si fa? è previsto  un dispositivo manuale di sblocco, o si deve andare dal centro assistenza con il boccale pieno? Laughing out loud .... me lo sono chiesto dal primo momento... magari è una domanda scema ma .... a volte le cose ovvie.... non sono poi così ovvie

 

 

 

 

Buongiorno La Simo Pestifera,

ecco la risposta alla Sua domanda: Il TM 5 non è fornito di dispositivo manuale e nella maggior parte dei casi è sufficiente resettarlo. Per resettarlo non bisogna far altro che spegnerlo, staccare la spina, riattaccare la spina e riaccenderlo. Wink

Buon proseguimento

Team Bimby

La Simo Pestifera, tigrella, occhi di gatto, moglie del raptor, modenese di adozione, che si riconosce in Lady Oscar, ma sempre e comunque Bolognese, e che ha sempre un milione di cose da fare!!!!!!!


dsilv005 ha scritto:

Sdrammatizziamo: io sono ingegnere e ho fatto il progettista per più di 10 anni Bigsmile

Ma ogni tanto mi piace sporcarmi il grembiule...e infatti mi sono accorto della "lacuna"  Bigsmile

.... e bravo... Vedi... Oltre al cervello... Ci vuole fantasia!!!!!

Magat


Sdrammatizziamo: io sono ingegnere e ho fatto il progettista per più di 10 anni Bigsmile

Ma ogni tanto mi piace sporcarmi il grembiule...e infatti mi sono accorto della "lacuna"  Bigsmile


Magat ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Allo stato attuale non ho elementi sufficienti per esprimere un giudizio sull'assistenza. Ho avuto per ora il problema con l'attivazione sulla piattaforma della Bimby stick...e da quel che leggo sul forum non "soffro di solitudine" per questo disguido. Ho fatto segnalazione al call center lunedì, ieri hanno preso in gestione il ticket e ora attendo la risoluzione (spero in tempi brevi).

Sul caso di ALEKALE: piena comprensione e solidarietà. Mi auguro sia un caso isolato.

Per quel che riguarda la chisura automatica del boccale: qui si, a mio parere i progettisti avrebbero potuto prevedere un meccanismo di apertura/sblocco manuale (magari rimuovendo la griglia di protezione posteriore) per permettere la rimozione del coperchio e del boccale in caso di mancanza ten Wink sione o guasto.

Daniele

purtroppo quello di ALEKALE non é un caso isolato.... É in buona compagnia ti assicuro...... Ma tanto per sdrammatizzare un po...... Sai qual é il problema???... I super cervelloni tecnici e ingegneri... Non cucinano...e non sanno nella pratica come sappiamo noi che sporchiamo le mani e il grembiule..!!!

 

Bigsmile

Bigsmile

Bigsmile

 

... già ... come per tanti altre situazioni della vita!

(Mauro)


dsilv005 ha scritto:

Allo stato attuale non ho elementi sufficienti per esprimere un giudizio sull'assistenza. Ho avuto per ora il problema con l'attivazione sulla piattaforma della Bimby stick...e da quel che leggo sul forum non "soffro di solitudine" per questo disguido. Ho fatto segnalazione al call center lunedì, ieri hanno preso in gestione il ticket e ora attendo la risoluzione (spero in tempi brevi).

Sul caso di ALEKALE: piena comprensione e solidarietà. Mi auguro sia un caso isolato.

Per quel che riguarda la chisura automatica del boccale: qui si, a mio parere i progettisti avrebbero potuto prevedere un meccanismo di apertura/sblocco manuale (magari rimuovendo la griglia di protezione posteriore) per permettere la rimozione del coperchio e del boccale in caso di mancanza ten Wink sione o guasto.

Daniele

purtroppo quello di ALEKALE non é un caso isolato.... É in buona compagnia ti assicuro...... Ma tanto per sdrammatizzare un po...... Sai qual é il problema???... I super cervelloni tecnici e ingegneri... Non cucinano...e non sanno nella pratica come sappiamo noi che sporchiamo le mani e il grembiule..!!!

Magat


Allo stato attuale non ho elementi sufficienti per esprimere un giudizio sull'assistenza. Ho avuto per ora il problema con l'attivazione sulla piattaforma della Bimby stick...e da quel che leggo sul forum non "soffro di solitudine" per questo disguido. Ho fatto segnalazione al call center lunedì, ieri hanno preso in gestione il ticket e ora attendo la risoluzione (spero in tempi brevi).

Sul caso di ALEKALE: piena comprensione e solidarietà. Mi auguro sia un caso isolato.

Per quel che riguarda la chisura automatica del boccale: qui si, a mio parere i progettisti avrebbero potuto prevedere un meccanismo di apertura/sblocco manuale (magari rimuovendo la griglia di protezione posteriore) per permettere la rimozione del coperchio e del boccale in caso di mancanza tensione o guasto.

Daniele


dafnii ha scritto:

Magat ha scritto:

dafnii ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

Ottimo intervento, Daniele.

Condivido appieno quanto da te scritto.

E' un "apparecchio tecnologico", e come tale soffre di eventuali "bug" che ne potrebbero uscire dopo un uso oltre i limiti già testati dalla casa produttrice.

Io mi sono buttato subito nell'impresa: ho venduto il mio TM31 di due anni fa e al ricavato ho aggiunto la differenza. Non mi sono assolutamente pentito di questo: sarà perchè sono amante della tecnologia e sarà perchè a volte, nell'utilizzo del TM31, a volte riuscivo a sbagliare nonostante avessi appena letto la ricetta sul libro. Ora, almeno, questo ultimo "problema" (mio personale ... ovviamente) l'ho eliminato.

Quindi rifarei la scelta: il difetto ci sta, è possibile, come al tempo lo è stato per il TM31, TM21 e via dicendo.

Buona giornata.

certo.... Mauro e Daniele.... D accordo che il diffettuccio ci può stare...( ammesso e non concesso per un prodotto tanto costoso e blasonato....)........ Quello che secondo me non ci può stare a mio parere.... É l assoluta incompetenza de servizio clienti che non é in grado di gestire questi clienti.... Non é ammissibile che un utente come ALEKALE abbia il BIMBY mesi in casa in attesa che gli è lo si ritiri...( con il cibo dentro perché non si apre!!!!!!!)....  Non é ammissibile che rispondano " non sappiamo che fare perché ancora i pezzi di ricambio non sono disponibili".... Questo non é ammissibile.... A me é andata bene ma se così non fosse stato non penserei ... Beh va bene può siccedere..... Andrei a piedi a riportare  l attrezzo difettato al servizio clienti e gli e lo metterei per cappellino...!!!... 

 

Sì ... Magat! Hai perfettamente ragione!

Sappiamo benissimo che tutti sono bravi a decantare un prodotto piuttosto che un altro, a venderli e poi pochi a risolvere i problemi, all'occorenza: non è serietà tutto questo, ovviamente.

Ti posso portare un esempio: con una autovettura ci un certo livello ho avuto dei problemi che non hanno saputo risolvere: a quel punto mi è stato risposto che quei probmei """erano una caratteristica della macchina!!!!". Sostanzialmente: tienitela così!

Trai le tue conseguenze!

Devi solo sperare di non capitare in certe situazioni. Punto.

Buona giornata anche a te.

.... Anche io ho avuto un problema con una macchina di " un certo livello"... Nel mio caso hanno richiamato tutte le auto di quella serie e hanno fatto a tutti un controllo gratuito nel giro di poche settimane il problema era risolto x tutti..... Come vedi... Sono le aziende che mettono nei centro assistenza i loro addetti... Che se non sono in grado probabilmente il problema sta a monte........... Mah.... Sarò io... Ma a me la giustificazione del " mal comune mezzo gaudio"""" che poi c'è la mettono sempre nel c........ Proprio non la accetto!!!!!

Magat


Magat ha scritto:

dafnii ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

Ottimo intervento, Daniele.

Condivido appieno quanto da te scritto.

E' un "apparecchio tecnologico", e come tale soffre di eventuali "bug" che ne potrebbero uscire dopo un uso oltre i limiti già testati dalla casa produttrice.

Io mi sono buttato subito nell'impresa: ho venduto il mio TM31 di due anni fa e al ricavato ho aggiunto la differenza. Non mi sono assolutamente pentito di questo: sarà perchè sono amante della tecnologia e sarà perchè a volte, nell'utilizzo del TM31, a volte riuscivo a sbagliare nonostante avessi appena letto la ricetta sul libro. Ora, almeno, questo ultimo "problema" (mio personale ... ovviamente) l'ho eliminato.

Quindi rifarei la scelta: il difetto ci sta, è possibile, come al tempo lo è stato per il TM31, TM21 e via dicendo.

Buona giornata.

certo.... Mauro e Daniele.... D accordo che il diffettuccio ci può stare...( ammesso e non concesso per un prodotto tanto costoso e blasonato....)........ Quello che secondo me non ci può stare a mio parere.... É l assoluta incompetenza de servizio clienti che non é in grado di gestire questi clienti.... Non é ammissibile che un utente come ALEKALE abbia il BIMBY mesi in casa in attesa che gli è lo si ritiri...( con il cibo dentro perché non si apre!!!!!!!)....  Non é ammissibile che rispondano " non sappiamo che fare perché ancora i pezzi di ricambio non sono disponibili".... Questo non é ammissibile.... A me é andata bene ma se così non fosse stato non penserei ... Beh va bene può siccedere..... Andrei a piedi a riportare  l attrezzo difettato al servizio clienti e gli e lo metterei per cappellino...!!!... 

 

Sì ... Magat! Hai perfettamente ragione!

Sappiamo benissimo che tutti sono bravi a decantare un prodotto piuttosto che un altro, a venderli e poi pochi a risolvere i problemi, all'occorenza: non è serietà tutto questo, ovviamente.

Ti posso portare un esempio: con una autovettura ci un certo livello ho avuto dei problemi che non hanno saputo risolvere: a quel punto mi è stato risposto che quei probmei """erano una caratteristica della macchina!!!!". Sostanzialmente: tienitela così!

Trai le tue conseguenze!

Devi solo sperare di non capitare in certe situazioni. Punto.

Buona giornata anche a te.

(Mauro)


dafnii ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

Ottimo intervento, Daniele.

Condivido appieno quanto da te scritto.

E' un "apparecchio tecnologico", e come tale soffre di eventuali "bug" che ne potrebbero uscire dopo un uso oltre i limiti già testati dalla casa produttrice.

Io mi sono buttato subito nell'impresa: ho venduto il mio TM31 di due anni fa e al ricavato ho aggiunto la differenza. Non mi sono assolutamente pentito di questo: sarà perchè sono amante della tecnologia e sarà perchè a volte, nell'utilizzo del TM31, a volte riuscivo a sbagliare nonostante avessi appena letto la ricetta sul libro. Ora, almeno, questo ultimo "problema" (mio personale ... ovviamente) l'ho eliminato.

Quindi rifarei la scelta: il difetto ci sta, è possibile, come al tempo lo è stato per il TM31, TM21 e via dicendo.

Buona giornata.

certo.... Mauro e Daniele.... D accordo che il diffettuccio ci può stare...( ammesso e non concesso per un prodotto tanto costoso e blasonato....)........ Quello che secondo me non ci può stare a mio parere.... É l assoluta incompetenza de servizio clienti che non é in grado di gestire questi clienti.... Non é ammissibile che un utente come ALEKALE abbia il BIMBY mesi in casa in attesa che gli è lo si ritiri...( con il cibo dentro perché non si apre!!!!!!!)....  Non é ammissibile che rispondano " non sappiamo che fare perché ancora i pezzi di ricambio non sono disponibili".... Questo non é ammissibile.... A me é andata bene ma se così non fosse stato non penserei ... Beh va bene può siccedere..... Andrei a piedi a riportare  l attrezzo difettato al servizio clienti e gli e lo metterei per cappellino...!!!... 

Magat


dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

Ottimo intervento, Daniele.

Condivido appieno quanto da te scritto.

E' un "apparecchio tecnologico", e come tale soffre di eventuali "bug" che ne potrebbero uscire dopo un uso oltre i limiti già testati dalla casa produttrice.

Io mi sono buttato subito nell'impresa: ho venduto il mio TM31 di due anni fa e al ricavato ho aggiunto la differenza. Non mi sono assolutamente pentito di questo: sarà perchè sono amante della tecnologia e sarà perchè a volte, nell'utilizzo del TM31, a volte riuscivo a sbagliare nonostante avessi appena letto la ricetta sul libro. Ora, almeno, questo ultimo "problema" (mio personale ... ovviamente) l'ho eliminato.

Quindi rifarei la scelta: il difetto ci sta, è possibile, come al tempo lo è stato per il TM31, TM21 e via dicendo.

Buona giornata.

(Mauro)


rossellasans79 ha scritto:

dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

 Complimenti Daniele,

mi è piaciuto il tuo intervento. Anche se dovessero arrivare lamentele sul nuovo modello Tm 5, non sarebbe certo da considerarsi una situazione preoccupante. I modelli venduti sono già tantissimi in Germania (ad esempio) e qualche guasto o mal funzionamento della macchina in effetti è più che normale. Giuste considerazioni...

Voglio ribadire inoltre che le lamentele su questo forum non potranno mai influenzare le scelte di chi si accinge ad acquistare questo elettrodomestico. Il Bimby è un validissimo strumento da utilizzare in cucina. Attira perchè è semplice, pratico e diverte anche..è insomma una variante al modo consueto di cucinare.

Sono dispiaciuta per coloro che hanno appena acquistato il modello precedente proprio mentre era imminente l'uscita del nuovo Bimby Tm 5 ..si sentono giustamente prese in giro dalla ditta (chi può dargli torto?). E' capitato questo inconveniente ed è effettivamente una scorrettezza da parte di una azienda così importante. Ma ditemi esiste qualche azienda (seria o meno seria) che non si è mai trovata prima o poi a dover , per aumentare il fatturato, "ingannare" il cliente ?!?!? Purtroppo non si può, per solidarietà alle tante clienti deluse, dare una lezione a questi signori non acquistando più, ad esempio, alcun prodotto della Vorwerk! 

Invito l'azienda a non ripetere la spiacevole situazione creatasi a settembre e ad inventarsi qualcosa per farsi perdonare dai suoi (ex-) affezionati clienti.

 Rossella

 

avete espresso in maniera elegante ciò che volevo dire io da un po'!!! bravi!!!

 

 


Vorrei un informazione...sapete dirmi qualcosa sulla garanzia del bimby cioè insieme al bimby arriva anche la garanzia e la fattura quando arriva? Grazie a chi vorrà rispondermi...

Angela


salve team,

ma qs 4/6 settimane partono da quando??

se come me , si è scelto di pagare tramite finanziaria?

perchè ho un pò di confusione.

Grazie

 

Francesca Corn


schicchio ha scritto:

Salve a tutti, io ho stipulato il contratto il14.10 pagando con un assegno a vista,  al Call center risulta il 22.10, ma la cosa ingiusta e molto molto deludente è che hanno incassato il mio assegno il 22 ottobre senza aver spedito il mio tm5, ora voglio dire,  vi sembra normale che un'azienda si faccia pagare un prodotto senza consegnarlo? Sono veramente deluso da vorwerk, infatti non acquisterò più i loro prodotti e non spenderò più una parola positiva nei loro confronti. Intanto io ho pagato il bimby con un (forse) mese di anticipo

 

Buongiorno schicchio,

ci spiace leggere il suo messaggio, ma come abbiamo dichiarato anche su questa community i tempi di attesa del nuovo Bimby TM5 sono di 6/8 settimane.

Le chiediamo di pazientare e siamo sicuri che quando riceverà il suo Bimby® scoprirà che sarà valsa la pena aver atteso.

Ci auguriamo che vorrà condividere su questa Community le sue creazioni.

Le auguriamo una buona giornata. 

Team Bimby


Mery_Bologna ha scritto:

Io l'ho ordinato il 28 settembre e nemmeno a me è arrivato,

ho chiamato il numero verde e in maniera abbastanza SGARBATA mi hanno detto ...SIGNORA LEI DEVE ASPETTARE!!!

molto professionali direi Aw

 

 

Buongiorno Mary_Bologna,

abbiamo letto il suo commento e la ringraziamo per averlo condiviso su questo forum.

Sappiamo comunque che in seguito ha contattato via mail il canale corretto  per questo tipo di segnalazioni.

Un cordiale saluto

Team Bimby

 


noanda13 ha scritto:

Già già i tempi di consegna non sono molto veloci!!! certo che incassare subito assegno... alla faccia del contrassegno! Puzzled

... Il contrassegno é un altra cosa... É il pagamento al ricevimento della merce al corriere.. Il pagamento al contratto é un anticipato.... Che per esperienza .... Non farei mai!!!

Magat


Già già i tempi di consegna non sono molto veloci!!! certo che incassare subito assegno... alla faccia del contrassegno! Puzzled


Io l'ho ordinato il 28 settembre e nemmeno a me è arrivato,

ho chiamato il numero verde e in maniera abbastanza SGARBATA mi hanno detto ...SIGNORA LEI DEVE ASPETTARE!!!

molto professionali direi Aw

 


schicchio ha scritto:

Salve a tutti, io ho stipulato il contratto il14.10 pagando con un assegno a vista,  al Call center risulta il 22.10, ma la cosa ingiusta e molto molto deludente è che hanno incassato il mio assegno il 22 ottobre senza aver spedito il mio tm5, ora voglio dire,  vi sembra normale che un'azienda si faccia pagare un prodotto senza consegnarlo? Sono veramente deluso da vorwerk, infatti non acquisterò più i loro prodotti e non spenderò più una parola positiva nei loro confronti. Intanto io ho pagato il bimby con un (forse) mese di anticipo

.... Pensavi che ti consegnassero il BIMBY subito dopo l incasso dell assegno..????.... I tempi medi a quanto vedo sono di circa sei sett e non ci sei ancora.... Mi sa proprio che dovrai aspettare come chi ha pagato con finanziaria....!!!... Coraggio... Vedrai che arriva presto!!

Magat


Salve a tutti, io ho stipulato il contratto il14.10 pagando con un assegno a vista,  al Call center risulta il 22.10, ma la cosa ingiusta e molto molto deludente è che hanno incassato il mio assegno il 22 ottobre senza aver spedito il mio tm5, ora voglio dire,  vi sembra normale che un'azienda si faccia pagare un prodotto senza consegnarlo? Sono veramente deluso da vorwerk, infatti non acquisterò più i loro prodotti e non spenderò più una parola positiva nei loro confronti. Intanto io ho pagato il bimby con un (forse) mese di anticipo


dsilv005 ha scritto:

Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 

 

 Complimenti Daniele,

mi è piaciuto il tuo intervento. Anche se dovessero arrivare lamentele sul nuovo modello Tm 5, non sarebbe certo da considerarsi una situazione preoccupante. I modelli venduti sono già tantissimi in Germania (ad esempio) e qualche guasto o mal funzionamento della macchina in effetti è più che normale. Giuste considerazioni...

Voglio ribadire inoltre che le lamentele su questo forum non potranno mai influenzare le scelte di chi si accinge ad acquistare questo elettrodomestico. Il Bimby è un validissimo strumento da utilizzare in cucina. Attira perchè è semplice, pratico e diverte anche..è insomma una variante al modo consueto di cucinare.

Sono dispiaciuta per coloro che hanno appena acquistato il modello precedente proprio mentre era imminente l'uscita del nuovo Bimby Tm 5 ..si sentono giustamente prese in giro dalla ditta (chi può dargli torto?). E' capitato questo inconveniente ed è effettivamente una scorrettezza da parte di una azienda così importante. Ma ditemi esiste qualche azienda (seria o meno seria) che non si è mai trovata prima o poi a dover , per aumentare il fatturato, "ingannare" il cliente ?!?!? Purtroppo non si può, per solidarietà alle tante clienti deluse, dare una lezione a questi signori non acquistando più, ad esempio, alcun prodotto della Vorwerk! 

Invito l'azienda a non ripetere la spiacevole situazione creatasi a settembre e ad inventarsi qualcosa per farsi perdonare dai suoi (ex-) affezionati clienti.

 Rossella


Premessa: sono convinto che qualsiasi nuovo prodotto possa soffrire di qualche difetto di gioventù, sia di progettazione sia di processo produttivo/qualità.

Detto questo, faccio alcune mie considerazioni personali:

1) Navigando in rete (anche sui siti internazionali) non mi pare che esista uno specifico problema con un'alta sistematicità e/o ricorrenza (tipo "iPhone 6 bending" per intendersi o il vecchio test dell'alce della prima Mercedes Classe A) -> questo mi lascia un po' più "tranquillo" per quel che riguarda eventuali difetti di progettazione.

2) La fabbrica di Vorwerk SEMCO (in Francia) che è l'unica a produrre il Bimby ha una capacità massima giornaliera di più di 4000 Thermomix/Bimby, quindi in linea teorica più di 100.000 pezzi/mese. Sono passati 2 mesi dall'introduzione...possiamo azzardare che almeno decine di migliaia ne siano stati prodotti e venduti? Almeno ogni dimostratrice nel mondo ne ha 1. Ok, se anche leggessi di 100 persone che hanno avuto difetti, la percentuale sarebbe veramente bassa (di molto <1%?) e tutto ciò rientrerebbe in una statistica normale. Il "pochi o tanti" è una percezione soggettiva in mancanza dei numeri reali e di una statistica.

3) Le persone che hanno avuto problemi sono decisamente più inclini (a pieno diritto!) a scrivere e urlare al mondo intero la propria frustazione. I forum servono anche a questo e ben venga che se ne parli e che ci si "sostenga" nelle vicissitudini. Per tutte le altre persone non coinvolte direttamente è più che lecito esprimere il proprio parere, ma sarebbe meglio fare attenzione a non creare allarmismi o a continuare a calcare la mano. Non è corretto voler imporre il proprio parere come se fosse "la realtà" delle cose....

PS: ribadisco che le mie sono considerazioni personali, e non mi sto riferendo ad un utente o post in particolare. Sto osservando che in genrele il forum (che leggo da mesi anche se mi sono iscritto da poco) sta prendendo una piega un po' troppo "negativa" e "faziosa".

Ciao,

Daniele

 


io sono del parere come ho già detto altre volte che i casi non sono pochi... ma ci saranno anche altrettante persone se non il doppio che usano il tm5 senza problemi... quindi non possiamo basarci su quello scritto nel forum per dire che non va bene, ma solamente possiamo aiiutare le persone ad avere l'assistenza che hanno bisogno e che deve essere presente!!!


dsilv005 ha scritto:

Quindi stiamo parlando di sensazioni e pareri personali, senza tener conto dei numeri reali?

... Beh non credo chi ha scritto tanto su questo forum... Chi si lamenta non tanto del prodotto difettoso, ma dell assistenza clienti inesistente.... O della storia di Alekale ... E tutte le altre...... Non penso siano sensazioni personali.... Sono storie e numeri reali..... E per fortuna che saranno una minoranza... Altrimenti vorwerk sarebbe già fallita.... Quelle storie sono i numeri reali..... A cui la vorwerk dovrebbe dare risposta urgente e certa... Per il rispetto dei clienti e per il rispetto dei soldi spesi.... Poi a me personalmente la statistica poco importa... Che vuol dire.. Che se sono poche le si devono lasciare così.... Senza elettrodomestico e senza risposte..????.... 

Magat


Quindi stiamo parlando di sensazioni e pareri personali, senza tener conto dei numeri reali?


dsilv005 ha scritto:

LisaZ ha scritto:

Grazie Giuliet e Magat!ho le idee decisamente più chiare ora.

dopo aver letto in giro abbondantemente sul web,concludo che il nuovo modello sta dimostrando alcuni problemini,pochi rispetto al numero di elettrodomestici venduti ma non così pochi rispetto a quelli già consegnati e messi in 'rodaggio'. A mio parere il ritardo nelle consegne, che molti che hanno ordinato il nuovo stanno documentando, sarà dovuto proprio a un controllo più accurato prima di  far uscire dalla fabbrica il tm5,non conviene a nessuno distribuire tantissimi prodotti e vedersene tornare indietro la metà!

 

Ciao,

sei a conoscenza dei numeri (volumi) e le statistiche (guasti/difetti)?

Grazie

 

 

... Secondo te.... Vorwerk mette in piazza questo genere di statistiche..????.... Mmmmmmmh.... Difficile!!!!!.... Dobbiamo basarci su quello che si legge nel forum...!!!.. 

Magat


LisaZ ha scritto:

Grazie Giuliet e Magat!ho le idee decisamente più chiare ora.

dopo aver letto in giro abbondantemente sul web,concludo che il nuovo modello sta dimostrando alcuni problemini,pochi rispetto al numero di elettrodomestici venduti ma non così pochi rispetto a quelli già consegnati e messi in 'rodaggio'. A mio parere il ritardo nelle consegne, che molti che hanno ordinato il nuovo stanno documentando, sarà dovuto proprio a un controllo più accurato prima di  far uscire dalla fabbrica il tm5,non conviene a nessuno distribuire tantissimi prodotti e vedersene tornare indietro la metà!

 

Ciao,

sei a conoscenza dei numeri (volumi) e le statistiche (guasti/difetti)?

Grazie

 

 


Vi terrò aggiornate senz'altro  Wink grazie mille!!!