3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

strudel di ciliege


Stampa:
4

Ingredienti

  • STRUDEL DI CILIEGIE con pasta frolla all’olio di Olivieri Annamaria felina di Reggio Emilia 24/06/03 ingredienti: per la pasta: 280 gr. Di farina 00(io uso manitoba) resta più croccante 110 gr. Di zucchero 100 g. di zucchero a velo 100 gr. Di olio extrav.di oliva 1 uovo intero +1 tuorlo 2 cucchiai di acqua fredda per il ripieno: 300 gr. Di ciliegie snocciolate e scolate dal liquido 150 gr. Di uvetta sultanina 1 tuorlo 50 gr. Di burro fuso carta da forno 1 pennello per dolci
  • 6
  • 7
    Preparazione
  • 8
  • 9
5

Preparazione della ricetta

  1. pasta frolla all’olio
    ingredienti:

    280 gr. di farina;
    110 gr. di zucchero;
    100 gr. di olio extra vergine di oliva;
    1 uovo intero più un tuorlo;
    2 cucchiai di acqua fredda.

    esecuzione per la pasta :
    inserire tutti gli ingredienti nel boccale ed impastare per 20 /30 sec. Vel. 4/5 formare la palla
    Lasciar riposare per alcuni minuti in un luogo fresco, l’impasto ottenuto. Tirare la sfoglia sottilissima aiutandosi con un canovaccio oppure con carta da forno

    Questo impasto può sostituire la pasta frolla tradizionale tutte le volte che si richiede un impasto più leggero e dietetico

    esecuzione per il ripieno:

    STENDERE UN RETTANGOLO DI PASTA PER STRUDEL sottile
    Appoggiatela sopra ad una placca da forno precedentemente ricoperta con carta da forno

    LAVATE ED ASCIUGATE PERFETTAMENTE E SNOCCIOLATE LE CILIEGIE, DISTRIBUITELE SOPRA ALLA PASTA , COPRITELE CON UVA PASSA AGGIUNGETE 2 O 3 CUCCHIAIATE DI BURRO FUSO

    ARROTOLATE LA PASTA SU SE STESSA CHIUDETE I BORDI DOPO AVERLI SPENNELLATI CON 1 TUORLO DATE LA FORMA DELLO TRUDEL , CUOCETE IN FORNO CALDO 40 minuti 180° DOPO AVERE passato su tutta la superficie con il pennello del BURRO fuso Q.B.
    POCO PRIMA DI TOGLIERE IL DOLCE DAL FORNO SPOLVEREIZZATELO CON ZUCCHERO A VELO Q.B.
10
11

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento