3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
  • thumbnail image 3
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

La Milk Bar- Crack Pie di Christina Tosi del Milk Bar di New York


Stampa:
4

Ingredienti

16 fetta/fette

Crack Pie

  • 0,5 grammi lievito in polvere, vanigliato per dolci
  • 395 grammi burro
  • 80 grammi farina 00
  • 270 grammi zucchero di canna
  • 340 grammi zucchero
  • 120 grammi fiocchi ďavena
  • 9 tuorli d'uovo
  • 9 grammi sale fino
  • 1 pizzico bicarbonato di sodio per uso alimentare
  • 20 grammi latte, in polvere
  • 24 grammi farina di mais
  • 160 grammi panna da cucina, per dolci
  • 2 grammi estratto di vaniglia naturale
5

Preparazione della ricetta

    Preparazione base. Prima fase
  1. 115 g burro

    75 g zucchero canna

    40 gr zucchero semolato

    80 gr farina 00

    1 tuorlo

    120 gr fiocchi d’avena

    0,5 gr lievito vanigliato x dolci

    2 gr sale

    0,25 pizzico bicarbonato



    Inizia dalla preparazione della base: metti nel Bimby 115 g di burro morbido a temperatura ambiente, 75 g di zucchero di canna e 40 g di zucchero semolato, 20 sec. velocità 3 spatolando e poi 2 minuti velocità 5, fino ad ottenere un composto liscio e lucido.

    Unisci 1 tuorlo e continua 2 minuti velocità 3, fino a quando il composto sarà di un colore giallo pallido e lo zucchero sarà completamente dissolto nel composto.

    A questo punto unisci al composto 80 g di farina 00, 120 g di fiocchi d’avena, la punta di un cucchiaino di lievito vanigliato per dolci, un pizzico di bicarbonato e 2 g di sale, 1 minuto velocità 3 fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.

    Versa questo mix in una teglia da circa 33 x 22 centimetri precedentemente imburrata e infarinata, stendendolo bene in maniera da ottenere una lastra larga e non troppo spessa.

    Lava il boccale.

    Metti a cuocere nel forno preriscaldato in modalità statica a 180 °C per circa 15-20 minuti o comunque fino a quando sarà dorato in superficie, quindi sfornalo e lascialo raffreddare completamente.
  2. Seconda fase
  3. torta già cotta e raffreddata

    15 gr zucchero canna

    1 g sale

    55 gr burro fuso



    Riduci a pezzetti la torta e mettila nel Bimby con 15 g di zucchero di canna e 1 g di sale, quindi procedi per 2 minuti velocità 4,5 fino ad ottenere un composto farinoso non eccessivamente sottile.

    Aggiungi 55 g di burro fuso, quindi impasta 2 minuti velocità 3. Suddividi questo impasto in due teglie da 25 centimetri di diametro (io ho utilizzato due teglie usa e getta in alluminio), avendo cura di stenderlo sul fondo e sui bordi, pressandolo molto bene.

    Trasferisci le due basi in frigorifero e nel frattempo prepara il ripieno
  4. Filling interno di farcitura. terza fase
  5. 300 gr zucchero bianco

    180 gr zucchero canna

    20 gr latte in polvere

    24 gr farina di mais finissima

    6 gr sale

    225 gr burro fuso

    160 gr panna fresca

    2 gr estratto di vaniglia

    8 tuorli d’uovo ( mi raccomando SOLO I TUORLI)



    Accendi il forno 180° statico.



    Pulisci il boccale e inserisci 300 g di zucchero semolato assieme a 180 g di zucchero di canna, 20 g di latte in polvere, 24 g di farina di mais finissima tipo fumetto e 6 g di sale, 1 minuto velocità 2, quindi unisci 225 g di burro fuso 2 minuti velocità 3.

    Aggiungi al composto 160 g di panna fresca, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia 3 minuti velocità 3,5.

    Per finire aggiungi 8 tuorli 2 minuti velocità 3 e poi nuovamente 1 minuto velocità 3,5, fino a quando anche i tuorli saranno ben amalgamati con gli altri ingredienti.

    Prendi le due basi dal frigo e suddividi il ripieno equamente, versandolo direttamente all’interno dei gusci di avena.

    Metti a cuocere le due Momofuku Crack Pie nel forno per circa 15 minuti, sempre a 180°, trascorsi i quali dovrai aprire lo sportello del forno e abbassare la temperatura a 160 °C. Non appena il forno avrà raggiunto i 160 °C, richiudi lo sportello e prosegui la cottura per altri 5 minuti.

    A questo punto le torte dovrebbero essere più cotte ai bordi che nella parte centrale; se noti che al centro la torta è ancora troppo tremolante lasciala cuocere per altri 5 minuti, dopodiché sfornale e lasciale raffreddare a temperatura ambiente. Quando sono raffreddate avvolgile nella pellicola trasparente e mettile nel freezer per almeno 3 ore. Dopo queste ore le tue torte saranno pronte per essere consumate.
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Le torte si manterranno bene in freezer per circa un mese. Ricordati che se vuoi mangiare la tua Crack pie ormai congelata, devi tirarla fuori dal freezer e metterla in frigorifero a scongelare per almeno 3 ore.

Al momento di servire la tua Crack Pie cospargila con un pochino di zucchero a velo nella parte centrale, tagliala a fette e servi.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento