3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
  • thumbnail image 3
  • thumbnail image 4
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Funghi porcini secchi in bianco in tre proposte - contest funghi


Stampa:
4

Ingredienti

4 persona/persone

Sugo di porcini secchi

  • 50 grammi funghi porcini secchi
  • 500 grammi latte
  • 30 grammi olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • sale fino

Patate infungate

  • 4 patate, da circa 100 grammi

Polentine fritte o grigliate con crema di funghi

  • 700 grammi acqua
  • 250 grammi farina di mais
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino sale
  • qb olio per frittura

panna da cucina ai funghi

  • 150 grammi latte, utilizzato per ammollare i funghi (dopo averlo filtrato)
  • 270 grammi olio di semi di girasole
  • 1/2 cucchiaino sale
5

Preparazione della ricetta

    Sugo in bianco di funghi porcini
  1. Intipidire il latte 3' 50° vel Gentle stir setting.
    Mettere in una ciotola i funghi e ricoprirli col latte tiepido: lasciarli in ammollo per almeno 30'.
    Sciacquare ed asciugare il boccale.
  2. Filtrare i latte e sciacquare i funghi per eliminare tutti i residui terrosi.
  3. Tagliare i funghi a pezzetti di 2 cm circa.
  4. Tritare lo scalogno 5'' vel 7.
  5. Aggiungere l'olio e soffriggere 3' vel Counter-clockwise operationGentle stir setting.
  6. Aggiungere i funghi strizzati un po' di sale e 300 grammi di latte aromatizzato ai funghi 15' velGentle stir setting 90°.
    Se risulta troppo liquido proseguire un paio di minuti a 100°: state molto attenti perchè addensa velocemente.
    Anche durante la cottura ogni tanto fermate e controllate: dipende dalla consistenza e dalla qualità del fungo.
    Con questo sugo cremoso potrete condire la pasta, arricchire delle patate cotte al forno, della polenta soda e con il latte avanzato potrete ottenere una panna ai funghi per condire qualsiasi pasta o torta salata.
  7. Patate infungate
  8. Lavate le patate senza sbucciarle.
    Lavatele e racchiudetele nella stagnola come se fossero delle caramelle.
  9. Mettetele in forno caldo 200° per almeno 30'. Controllate la cottura con uno stuzzicadenti. Aprite il cartoccio e scavate un po' la superficie con un cucchiaino.
    Condite con un po' di sale e olio.
  10. Riempire l'incavo conl sugo di funghi e servire.
  11. Polenta soda (da preparare almeno un'oretta prima)
  12. Scaldare acqua con l'olio: 12' 100° vel 1.
  13. Intanto pesare la farina e metterla in un contenitore che permetta di farla passare dal foro del tappo del boccale mentre il Bimby cuoce.
  14. Impostare 40' vel 1 100° e rovesciare la farina dal foro gradatamente.
  15. Svuotare la polenta su una teglia, lo spessore deve essere di circa 2 cm
  16. Una volta fredda tagliate delle forme come più vi piace (io ho fatto i mostriciattoli di Halloween),
    Friggetele in olio bollente o cuocetele alla piastra o alla griglia.
    Conditele col sugo di funghi.
  17. Panna ai funghi
  18. Pesate 270 grammi di olio di semi di girasolee mettetelo in una caraffina
    Mettete nel boccale 150 grammi di latte di ammollo dei funghi (dopo averlo accuratamente filtrato con una garza), aggiungete il sale.
    Chiudete il boccale mettendo il misurino capovolto (con la concavità verso il basso).
  19. Azionare a velocità 7/8 e versare l'olio sul coperchio abbastanza lentamente.
    Quando sentite che il rumore cambia la panna sarà pronta.
  20. Se avete ancora olio nella caraffina fermatevi e non aggiungetene più.
  21. Aggingete qualche cucchiaio di sugo in bianco di funghi porcini secchi e condite la pasta che preferite.
  22. La proporzione per fare la panna partendo dal latte è 1:2, cioè una parte di latte e 2 parti di olio di semi. Inquesto caso ho ridotto la quantità di olio perchè ha montato con meno del doppio (forse il latte risulta più corposo con l'ammollo dei funghi).
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Sicuramente non è una ricetta nuova ma vuol essere un esempio di come un sugo di funghi possa diventare una base per tanti piatti e che anche il liquido per rianimare i funghi diventi la base per altri piatti


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento