3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Cartellate Baresi


Stampa:
Crea variante
4

Ingredienti

300 pezzo/pezzi

Cartella te Baresi

  • 500 g semola, di grano duro
  • 500 g farina, 00
  • 100 g olio d'oliva, Evo
  • 250 g vino, Bianco secco
  • q.b. Olio d'oliva evo, Per friggere
5

Preparazione della ricetta

  1. Procedimento impasto:

    Mettere tutti gli ingredienti dell'impasto nel boccale: 1 min. vel. 7. e 2 min. vel. Spiga.

    Si otterrà un impasto omogeneo e dal forte odore di vino.

    Avvolgere l'impasto con la pellicola trasparente e lasciarlo riposare per mezz'ora infrigo .
  2. Procedimento:

    Stendere l'impasto o con il mattarello come si fa per la pasta sfoglia su un piano di lavoro leggermente infarinato, oppure con l'aiuto della macchina della pasta.

    Preparare sfoglia molto sottile e tagliando poi a striscioline rettangolari lunghe 30 cm e larghe 2 cm.

    Pizzicare la pasta ogni 2 cm circa e avvolgerla su se stessa per dare la classica forma della cartellata.

    Far asciugare le cartellate per un paio di ore prima di friggerle.

    In questo modo, assorbirà meno olio.
  3. Per la cottura, abbiamo due possibilità:

    Fritte in abbondante olio d'oliva, avendo cura di riporle prima dalla base e poi girarle, in questo modo l'olio residuo è inferiore.

    Mettere a scolare su carta assorbente con rosa rivolta verso il basso in modo da eliminare l'olio in eccesso, quando sono ben dorate.

    In alternativa cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 15-20 minuti, sino a che non saranno dorate.

    Trasferire le cartellate su della carta assorbente da cucina.

    Decorazione:

    Versare il vin cotto in una padella, portare sul fuoco a fiamma moderata, immergete le cartella te prima con rosa aperta verso il basso e poi giratele, in questo modo il vincotto rimane nella rosa e la farcira'perfettamente.

    Stesso procedimento se lo si vuol fare con il miele. Decorare a piacere con i confettini colorati.
10
11

Consiglio

Per le cartellate al forno, non è necessario aspettare prima dell'infornata.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento