3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Crostata di mele di nonna Odetta


Stampa:
4

Ingredienti

10 porzione/porzioni

Per l'impasto

  • 150 g zucchero semolato
  • 180 g Burro a pezzi
  • 350 g farina 00
  • 3 tuorli
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 2 bustine vanillina

Per la farcia

  • 5 mele, medie
  • 1/2 bicchiere di Rhum
  • 5 cucchiai di zucchero
5

Preparazione della ricetta

  1. Sbucciare le mele e tagliarle a piccoli cubetti. Lasciarle in ammollo con lo zucchero e il rhum per circa 1 ora e mezza, rimescolando ogni tanto.

    Nel frattempo preparare la frolla. Inserire nel Closed lid lo zucchero 20 sec vel Turbo. Raccogliere sul fondo con la spatola.

    Aggiungere il burro a temperatura ambiente, la farina setacciata, il lievito, la vanillina e i turli leggermente sbattuti per 35 sec vel 5 spatolando.

    Formare un panetto con le mani e lasciare in frigo per almeno 30 minuti.

    Quando il tempo per le mele è passato, preriscaldare il forno a 180 gradi ventilato.

    Nel Closed lid asciutto e pulito inserire le mele con il loro succo 15 min Counter-clockwise operation 100 gradi vel 1. Controllare che il liquido si sia riassorbito quasi del tutto, altrimenti lasciare ancora qualche minuto.

    Nel frattempo stendere metà dell'impasto nella base della tortiera unta con burro o ricoperta di carta forno a seconda della forma di diametro 24 cm, e versarvi il composto di mele. Stendere la restante frolla e ricoprire totalmente la tortiera, bucherellando la superficie con una forchetta.

    Cuocere in forno per 25 minuti o finchè non sarà dorata in modo omogeneo.

    Far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Per una torta più "leggera" invece che ricoprire interamente il dolce con la frolla si possono fare le classiche striscette da crostata. La frolla avanzata sarà buonissima per creare gustosi biscottini.

Le stesse dosi possono essere utilizzate per creare crostatine monoporzione come da foto, buonissime a colazione e merenda o da regalare ad amici e parenti.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento