3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

STRUDEL DI MELE


Stampa:
4

Ingredienti

  • 4/5 MELE GOLDEN VAL DI NON, 6 NOCI, 50 GR, DI PINOLI,UVETTA SULTANINA 150 GR,MEZZO MISURINO DI RHUM, 2 CUCCHIAI DI PANE GRATUGGIATO, DUE CUCCHIAI DI AMARETTI TRITATI, 2 cucchiaini DI CANNELLA PASTA FROLLA :250 GR, DI MANITOBA, 1 TUORLO, 75 GR, DI ZUCCHERO, 60 GR, DI MARGARINA, 2 BUSTINE DI VANILLINA VINO BIANCO SECCO MEZZO MISURINO
  • 6
  • 7
    Preparazione
  • 8
    • Appliance Bimby ® TM 21 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 21
  • 9
5

Preparazione della ricetta

  1. STRUDEL ESECUZIONE …….. per 2 strudel quantitativo 8/ 10 persone

    MELE GOLDEN ( val di non) MATURE E DOLCISSIME NON USIAMO PER FAVORE MELE DI SCARTO di misura media è importante per la migliore qualità e riuscita del dolce dato che non contiene zucchero
    PELIAMO DALLE 4 ALLE 5 MELE dividiamo le mele in 4 parti TAGLIAMOLE A FETTE NON SOTTILI METTIAMO IN UNA CIOTOLA ASSIEME ALLE NOCI spezzettate io ne ho usate 6 ….. PINOLI gr. 50…. UVETTA SULTANINA 150 gr…… UN mezzo misurino di rhum
    …. 2 CUCCHIAI DI PANE GRATTUGGIATO e tostato…… QUALCHE AMARETTO TRITATO 2 cucchiai a velocità 3 ….. CANNELLA POCA 2 cucchiaini in polvere

    FACCIAMO LA PASTA
    IO USO LA MIA RICETTA DELLA PASTA FROLLA
    250 gr. Di farina Manitoba
    75 gr. Di zucchero
    65 gr. Di margarina a temperatura ambiente
    2 bustine di vanillina
    1 tuorlo
    vino bianco secco mezzo misurino

    esecuzione:
    margarina zucchero e vanillina 20 sec. Vel.3
    aggiungere la farina e il vino bianco secco io ho impastato per 50 /60 sec. Vel. 4 guardando dal buco e al limite aggiungendo un pò di vino bianco
    tutto dipende dall’assorbimento della farina
    a impasto ottenuto ho messo la pasta a riposare al caldo per una mezz’ora in una ciotola chiusa ermeticamente( spero di essermi spiegata)

    LA PASTICCERIA USA PASTA SFOGLIA ( IMPASTATA CON MARGARINA)
    ANTICAMENTE VENIVA USATA UNA PASTA FATTA CON OLIO E TIRATA CON LE MANI
    SICCOME SI ROMPE FACILMENTE PER PRATICITà LA PASTICCERIA USA PASTA SFOGLIA( 180 STRATI)

    TIRIAMO LA PASTA SOTTILISSIMA con il matterello A FORMA DI RETTANGOLO…… all’ultimo momento o quasi io ho portato la sfoglia tirata sopra a una carta da forno mi aiuterà a chiudere lo strudel senza romperlo. Infine usando la forma della carta in questo caso rettangolare e la rotella ho tirato via la pasta in eccesso mi ritrovo un bel rettangolo perfettamente sottile e ben tirato SE NOI LA RIEMPIAMO CON IL COMPOSTO CERCANDO DI RESTARE con il ripieno DA UN LATO DEL RETTANGOLO E NON IN MEZZO riusciamo a chiudere lo strudel bene senza romperlo….. la forma da dare per chi non l’ha mai visto sarà tipo FILONE ( lungo a stretto) SIGILLIAMO BENE I BORDI PIGIANDOLI CON LE MANI
    Mettiamo i due strudel uno vicino all’altro ma distanziati nella placca da forno verranno cotti entrambi contemporaneamente

    PER FARE TUTTO QUESTO CON Più FACILITà …….. LA CARTA DA FORNO CHE AVREMO LASCIATO SOTTO LA PASTA QUANDO L’ABBIAMO TIRATA CI Può DARE UNA MANO
    NON è FACILe CI VUOLE BUONA VOLONTà E PRATICA

    COTTURA A FORNO CALDO tradizionale 200° PER I PRIMI 10 MINUTI E POI 30 MINUTI A 180°
    DEVE ESSERE DORATO appena cotto
    LO SFORNIAMO IN UN VASSOIO DI CARTONE E PER CONSERVARE LA SUA BONTà E FRAGRANZA SI DEVE AVVOLGERE BENE IN UNA CARTA DA FORNO…. COSPARGERE DI ZUCCHERO A VELO
    Io l’ho fatto questa mattina il profumo si sentiva fino a REGGIO EMILIA la bontà indescrivibile
    Vi posso giurare che se ne è salvato ben poco
    La quantità era per 10 ma in 3 lo abbiamo mangiato quasi tutto
10
11

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento