3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Pappardelle di nonna papera in crema di baccelli e...Liu Sha Bao CONTEST MULTILIVELLO


Stampa:
Crea variante
4

Ingredienti

6 persona/persone

Per la pasta fresca

  • 1 uovo d'oca
  • 300 g di semola di grano duro bio, + q.b.
  • 60 g di ortiche
  • vino bianco secco q.b., opzionale

Per i Liu Sha Bao

  • 3 uova sode, i tuorli
  • 75 g di zucchero vanigliato fatto in casa
  • 30 g di latte in polvere
  • 40 g di latte di cocco
  • 85 g di amido di mais
  • 60 g di burro, a pezzetti
  • 210 g di farina manitoba
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo
  • 35 g di zucchero semolato
  • 10 g di olio di semi di girasole
  • 120 g di acqua
  • 5 g di cacao amaro

Per il condimento

  • 400 g circa di baccelli di piselli freschi, ( da 500g tot)
  • 1 cipollotto fresco di Tropea, le foglie verdi
  • 5 baccelli di cardamomo, i semi
  • 3 foglie di menta fresca, lavate e ben asciutte
  • 20 g di olio e.v.o.
  • 200 g di acqua
  • 1 cucchiaino di dado Bimby
  • 40 g di pecorino romano grattuggiato
  • 150 g di formaggio di capra fresco
  • sale e pepe q.b., opzionale
  • 3 uova sode, gli albumi

Per il parmigiano alla menta

  • 50 g di Parmigiano reggiano, stagionato
  • 5 foglie di menta fresca, lavate e ben asciugate
  • 6
    2h 40min
    Preparazione 2h 40min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    Chef
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 5 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 5
    Tenere presente che il boccale del modello TM5 ha una capienza superiore rispetto al TM31 (capacità di 2,2 litri invece di 2,0 litri del TM 31). Per motivi di sicurezza le ricette per Bimby TM5 non possono essere realizzate con un Bimby TM31 senza adeguare le quantità. Rischio di ustioni a causa di schizzi di liquidi caldi: Non superare la capacità massima e rispettare le tacche del livello di riempimento del boccale!
5

Preparazione della ricetta

    Per i Liu Sha Bao
  1. 1. Inserire nel Closed lid i tuorli cotti, lo zucchero vanigliato, il latte in polvere, il latte di cocco, 35g di maizena e il burro e frullare: 5 min./40°C/ vel.2. Versare metà del composto in una ciotolina e riporre in freezer.

    2. Aggiungere nel Closed lid il cacao amaro e amalgamare: 20 sec./vel.4. Versare in una ciotolina e riporre in freezer.

    3. Nel Closed lid pulito aggiungere i restanti ingredienti e impastare: 3 min./vel. Dough mode. Riporre in una ciotola coperta e far lievitare per circa un'ora e mezza, poi sgonfiare l'impasto in superficie e far lievitare altri 40 minuti.

     

  2. Per il condimento
  3. 4. Nel frattempo, inserire nel Closed lid pulito le foglie di cipollotto grossolanamente tritate, le foglie di menta, i semi di cardamomo e l'olio, cuocere: 3 min./120°C/vel.1.

    5. Aggiungere i baccelli e tritare: 5 sec./vel.5

    6. Aggiungere l'acqua, posizionare il cestello con dentro le foglie delle ortiche ben pulite, chiudere con il coperchio e posizionare il varoma. Cuocere: 12 min./Varoma/vel.2

    7. A cottura avvenuta, mettere da parte il varoma e tenere in caldo. Mettere da parte le ortiche e far raffreddare.

    8. Chiudere con coperchio e misurino e frullare. 20 sec./vel.8.

    9. Filtrare il composto attraverso il cestello e pigiandolo con la spatola e raccogliere la crema di baccelli. Filtrare nuovamente il composto rimasto con l'aiuto di un setaccio per raccogliere quanto più possibile di polpa. 

    10. Nel Closed lid pulito e asciutto aggiungere la crema di baccelli, il pecorino, gli albumi sodi, il formaggio di capra, sale e pepe a gusto e amalgamare: 1 min./ vel.10. Riporre in una zuppiera.

  4. Per le pappardelle
  5. 7. Nel Closed lid asciutto e pulito aggiungere le ortiche ben strizzate e 50g di semola: 20 sec./vel.9

    8. Aggiungere l'uovo d'oca e la restante semola e impastare: 2 min./Dough mode. Si otterrà un composto granuloso, se dovesse risultare molto asciutto aggiungere qualche goccia di vino bianco secco e impastare ancora qualche secondo. Trasferire su una spianatoia infarinata e stendere la sfoglia sottile dello spessore desiderato, tagliare a striscioline di 2 cm circa di larghezza. Cuocere in abbondante acqua bollente salata cui potrà andare aggiunto il liquido di spremitura delle ortiche per 3/4 minuti. Condire con la crema di baccelli e serivre subito con parmigiano grattuggiato o parmigiano alla menta ( nel Closed lid parmigiano e menta: 10sec./vel.10), opzionale.

10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Per una versione più nostrana e veloce dei panini dolci al vapore preparare l'impasto con

150g di farina 00 o manitoba

90 ml di acqua 

un pizzico di sale

1/2 cucchiaino di lievito istantaneo

1/2 cucchiaino di zucchero

e farcire a piacere con crema bimby fatta rassodare bene in frigo o freeezer per alcune ore, crema cacao e nocciole o marmellata, ecc...oppure no e gustare come scarpetta con la crema di baccelli tmrc_emoticons.;-)

Ricette originali dei panini cinesi al vapore da "eatwithmarco" e " I paciocchi di Francy".

Da osare: l'abbinamento delle pappardelle con lambrusco rosato


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • silviame ha scritto: Grazie

    Creato da Giaele il 2. maggio 2016 - 15:20.

    silviame

    Grazie delle spiegazioni!

    A me il lambrusco piace rosso e secco (non amabile), ma è solo gusto personale. Come abbinamento.....argh come non farsi condizionare dal gusto personale?....con questo piatto sinceramente preferirei un bianco deciso, un Arneis magari, o un Vermentino di Gallura (che mi piace da matti), una Nosiola, o un bianco del Collio. O se preferisci un francese, uno Chablis Premier Cru.

    Ma vista la presenza del pecorino e del formaggio di capra, io azzarderei anche un rosso "leggero" come un Valpolicella Classico, o un Bardolino.........o un Marzemino (altro vino che mi piace molto)

    Figurati! Grazie a te per i consigli Anch'io il lambrusco lo preferisco di gran lunga rosso, il vermentino di Gallura era un'altra scelta, grazie per avermelo ricordato e per aver arricchito la mia ricetta con i tuoi consigli da esperta in materia!

     

    " Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui tu non sai nulla. Sii gentile, sempre".

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • enzina.pau83 ha scritto: Non

    Creato da Giaele il 2. maggio 2016 - 15:18.

    enzina.pau83

    Non posso fare altro che ripeterti complimenti! Hai creato davvero delle grandi ricette cara Francesca! Love

    Grazie, Enzina! :-*

     

    " Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui tu non sai nulla. Sii gentile, sempre".

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Non posso fare altro che

    Creato da enzina.pau83 il 2. maggio 2016 - 14:45.

    Non posso fare altro che ripeterti complimenti! Hai creato davvero delle grandi ricette cara Francesca! Love

    Enza 

     

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie delle spiegazioni! A

    Creato da silviame il 2. maggio 2016 - 14:17.

    Grazie delle spiegazioni!

    A me il lambrusco piace rosso e secco (non amabile), ma è solo gusto personale. Come abbinamento.....argh come non farsi condizionare dal gusto personale?....con questo piatto sinceramente preferirei un bianco deciso, un Arneis magari, o un Vermentino di Gallura (che mi piace da matti), una Nosiola, o un bianco del Collio. O se preferisci un francese, uno Chablis Premier Cru.

    Ma vista la presenza del pecorino e del formaggio di capra, io azzarderei anche un rosso "leggero" come un Valpolicella Classico, o un Bardolino.........o un Marzemino (altro vino che mi piace molto)

    Silvia - "buona cucina e buon vino è il paradiso sulla terra" - Enrico IV

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • silviame ha scritto: Ricetta

    Creato da Giaele il 2. maggio 2016 - 12:56.

    silviame

    Ricetta anche questa interessante, ripeto la domanda che ti ho fatto nell'altra ricetta, tu dove trovi le ortiche? a me piacciono ma non sono di facile reperibilità (se non andandosele a cercare e raccogliere).

    E l'uovo d'oca? può essere sostituito con altro?

    Ti ho appena risposto sull'altra ricetta... tmrc_emoticons.-D Sono anni che mi appassiono al mondo delle erbe spontanee e mi piace guardarmi intorno e riconoscere tutti i doni che la natura ci fa, ma che purtroppo disprezziamo o semplicemente ignoriamo...e così studio e rifletto, ma le ortiche non mi azzardo a raccoglierle sotto casa perchè -se non ricordo male- si possono confondere con la falsa ortica che temo sia velenosa. Sia quelle che l'uovo d'oca sono state una bella scoperta del mercato di campagna amica dove mi reco ogni sabato per scoprire i sapori perduti della tradizione: pere volpine, rosole, cavolo riccio, finocchietto, fiori di sambuco ( ma quelli li raccolgo da me tmrc_emoticons.;-) ), ecc... L'uovo d'oca è più sostanzioso di quello di gallina ed ha un tuorlo più grande, particolarmente adatto proprio alla sfoglia ( dalle informazioni raccolte al suddetto mercato). La prima volta lo provai in una semplice sfoglia bianca x lasagna e con gli asparagi, stavolta è nato il connubio oca-ortica...Lo si può sostituire con l'uovo di gallina tenendo conto che un uovo d'oca è pari in peso a circa 3 uova di gallina. Anche qui m'interessa il tuo parere professionale sull'abbinamento al vino. Grazie :-*

     

    " Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui tu non sai nulla. Sii gentile, sempre".

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ricetta anche questa

    Creato da silviame il 2. maggio 2016 - 11:15.

    Ricetta anche questa interessante, ripeto la domanda che ti ho fatto nell'altra ricetta, tu dove trovi le ortiche? a me piacciono ma non sono di facile reperibilità (se non andandosele a cercare e raccogliere).

    E l'uovo d'oca? può essere sostituito con altro?

    Silvia - "buona cucina e buon vino è il paradiso sulla terra" - Enrico IV

    Accedi o registrati per inviare commenti