3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Risotto zucca e tartufo


Stampa:
Crea variante
4

Ingredienti

0 persona/persone

Ad esempio: per l’impasto

  • 1/2 cipolla, meglio se di Tropea
  • 500 g zucca a pezzetti
  • 170 g riso, tipo classico con cottura 15/18 min
  • 450 g acqua
  • 1 dado vegetale
  • 3 cucchiai olio di oliva
  • 40 g tartufo nero grattugiato sottolio

Ad esempio: per l’impasto

Ad esempio: per l’impasto

Ad esempio: per l’impasto

Ad esempio: per l’impasto

  • 6
  • 7
    facile
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 31 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 31
5

Preparazione della ricetta

    Scrivi qui il titolo, ad esempio: per fare l’impasto
  1. Spezzettare la cipolla e inseririrla nel Closed lid 5sec vel.7. Spatolare e ripetere se necessario per ottenere un trito uniforme. Aggiungere l'olio nel Closed lid e rosolare 3min 100° vel.1. Aggiungere la zucca nel Closed lid e tritare 8 sec vel.7, spatolare e cuocere 5min 100° vel.2. Aggiungere nel Closed lid il riso e cuocere senza misurino 3 min 100° Counter-clockwise operation vel.1. Unire nel Closed lid l'acqua bollente con il dado già sciolto dentro e cuoci col misurino obliquo 15 min 100° Counter-clockwise operation vel.1. Unisci il tartufo, spatola dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno, lascia riposare il tutto col Closed lid chiuso x un paio di min prima di servire

10
11

Consiglio

In alternativa al vasetto di tartufo nero grattugiato sott'olio provare ad utilizzare la salsa tartufata. Se si vuole diminuire la dose di dado, provare ad utilizzare 1/2 dado+1/2 cucchiaino di sale.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento