3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Ragu' alla bolognese vegano con fiocchi di soia e penne tricolore al pomodoro e spinaci.


Stampa:
4

Ingredienti

4 persona/persone

Ragu' alla bolognese vegano con fiocchi soia e penne tricolore al pomodoro e spinaci.

  • 1 litro acqua
  • 50 grammi fiocci di soia, disidratati
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 20 grammi olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 50 grammi vino bianco
  • 400 grammi polpa rustica di pomodoro
  • 1 cucchiaino sale fino
5

Preparazione della ricetta

  1. Inserite nel Bimbyi 1 lt d’acqua chiudete e impostate temperatura Varoma/ tempo 8 minuti/ velocità uno affinché l’acqua vada al punto di ebollizione.
  2. Inserite i fiocchi di soia per poterli idratare. Proseguite la cottura 10 minuti/temperatura 100/velocità uno. Scolate aiutandovi con il cestello del Bimby, fate attenzione ad eliminare tutta l’acqua in eccesso.
  3. Inserire nel boccale una cipolla, una carota . Tritate tutto a velocità 5/ secondi 5.
  4. Aggiungete 20 gr di olio e la testa d'aglio e fate insaporire 3 minuti/temp 80/ vel Gentle stir setting.
  5. Aggiungete i fiocchi di soia idratati impostate temperatura 100 /velocità mescolo/ tempo 3 minuti. Proseguite la cottura per altri 2 minuti inserendo dal boccale mezzo misurino di vino bianco e fatelo sfumare, non inserite il misurino in questa fase!
  6. Aggiungete 300 gr (se volete un sugo più corposo) - 400 gr ( se volete un sugo più lento) di polpa rustica di pomodoro, 1 cucchiaino di sale fino e proseguite la cottura per 30 minuti/ temp 80/vel 1.
10

Accessori che ti serviranno

11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento