3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Farinata di cavolo nero


Stampa:
4

Ingredienti

4 persona/persone

Farinata di cavolo nero

  • 3 spicchio aglio
  • 25 g olio di oliva
  • 250 g cavolo nero
  • 1,3 litri acqua
  • 1 bustina POLENTA ISTANTANEA, Valsugana, nella scatola è indicata per 3 porzioni
  • q.b. pepe nero macinato
  • q.b. Parmigiano reggiano grattugiato
5

Preparazione della ricetta

  1. Pulire il cavolo nero e tenere solo le foglie.
    Mettere l’aglio nel Closed lid e tritare 5 sec vel.turbo. Raccogliere sul fondo e ripetere se necessario.
    Raccogliere sul fondo, aggiungere l’olio e insaporire 3’ temp. Varoma.
    Intanto spezzettare le foglie di cavolo nero.
  2. Aggiungerle nel boccale insieme all’acqua, cuocere 20’ a 100°C Vel.1 col misurino a chiudere.
  3. A fine cottura impostare il tempo di cottura indicato nella confezione della polenta (nel mio caso 8 min), vel.3, 100° e versare la farina dal foro del Closed lid.
  4. A fine cottura aggiungere pepe e parmigiano, mantecare 15” vel.5 Versare calda nelle scodelle con olio evo.
10
11

Consiglio

Fatta anche con le rape, ottima.
Ricetta tipica Fiorentina presa dal libro di Fabio Picchi (Cibreo).


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Chissà che buona😋complimenti per la prima...

    Creato da occhidimandorla il 22. novembre 2019 - 18:24.

    Chissà che buona😋complimenti per la prima pagina


    Antonella

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Complimenti per la prima pagina!...

    Creato da GrappaJulia il 22. novembre 2019 - 15:23.

    Complimenti per la prima pagina!


    Julia

    Accedi o registrati per inviare commenti