3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Tagliatelle al sugo di cipolla


Stampa:
4

Ingredienti

4 persona/persone

Tagliatelle al sugo di cipolla

  • 500 grammo cipolle (dolci), dorate
  • 4 cucchiaio olio evo
  • q.b. vino Porto
  • 0,20 litri acqua
  • 1 cucchiaini rasi di sale grosso, (regolarsi a seconda della salatura del dado)
  • 1 dado per brodo vegetale
  • 8-10 centimetro di concentrato di pomodoro
  • qb pepe nero macinato
  • 500 grammo pasta all'uovo tipo tagliatelle (strette), oppure 350 gr tagliatelle secche
5

Preparazione della ricetta

    Preparazione
  1. Pulire le cipolle (quelle di Medicina - BO sarebbero perfette) e tagliarle in pezzi, inserirle nel boccale e tritare velocità 4 (interrompendo e spatolando per radunare sul fondo) per 5-6 secondi, fino ad ottenere un trito grossolano, non troppo minuto (i pezzi di cipolla si devone percepire).
    Aggiungere nel boccale l'olio EVO, cuocere per 5-8 minuti (dipende da quanta acqua rilasciano le cipolle dopo il taglio) velocità 1 a 100° (non deve rosolare, solo stufare). Al raggiungimento dei 100° (4 minuti) controllare e regolarsi.
    Sfumare con il Porto e fare evaporare l'alcool (senza misurino) per 1 minuto, sempre a 100°.
    Aggiungere acqua e dado, un pizzico di sale grosso (seconco il gusto, se serve) e il concentrato di pomodoro; velocità 2 a 100° per 10 minuti, poi a velocità 1 per circa altri 10 minuti, controllando la cottura e curando di rabboccare un po' di acqua se si seccasse troppo (alla fine deve risultare un sugo morbido). Al termine, aggiungere pepe nero macinato a piacere.
    Cuocere le tagliatelle come d'abitudine, condire con il sugo preparato (ed eventualmente un ulteriore goccio di olio crudo), e gustare!
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

E' un condimento tradizionale della bassa campagna bolognese; in casa, mia nonna ci condiva anche gli spaghetti, ma la pasta all'uovo (anche i garganelli sono indicati) è preferibile.
Una spolverata di parmigiano grattugiato, infine, è altamente consigliabile!


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento