3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Torta Tropezienne


Stampa:
4

Ingredienti

12 porzione/porzioni

Per l'impasto

  • 450 g farina manitoba
  • 3 uova
  • 60 g zucchero
  • scorza di limone
  • 125 g burro
  • 125 g latte intero
  • Mezzo cubetto lievito di birra
  • 1 pizzico di sale

Una dose di crema pasticcera

Per la crema al burro

  • 100 g burro morbido
  • 50 g zucchero a velo

Per la crema Chantilly

  • 200 g panna fresca
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 6
    3h 30min
    Preparazione 3h 0min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    medio
    Preparazione
  • 8
    • Appliance Bimby ® TM 31 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 31
5

Preparazione della ricetta

    Preparare l'impasto
  1. 1. Nel Closed lid zucchero, sale e scorza di limone: 10" vel. Turbo.

    2. Aggiungere latte, burro e lievito: 2' 40 gradi vel 1.

    3. Aggiungere la farina e impostare Dough mode.

    4. Dal coperchio, aggiungere, uno alla volta le uova. Impastare per 5'.

    6. Sistemare l'impasto in una teglia, appiattendolo e uniformandolo, io ne ho usata una in silicone a forma di rosa.

  2. 7. Spennelare la superficie con del latte per 

    evitare che si secchi.

    8. Lasciare lievitare l'impasto per un paio d'ore coperto.

  3. Le creme
  4. 9. Preparare la crema pasticcera.

    10. Preparare la crema al burro:frullare insieme il burro e lo zucchero, 15" vel. 4

    11. Preparare la crema Chantilly: montare la panna e lo zucchero.

    12. Unire le tre creme, quando saranno totalmente fredde.

  5. La cottura
  6. 13. Una volta raddoppiato, cuocere l'impasto n forno caldo a 180 gradi 

    per circa 30'(regolatevi col vostro forno).

  7. Assemblaggio
  8. 14. Tagliare la torta brioche in due strati e farcirla con le creme.

    15. Spolverare la superficie con lo zucchero a velo.

10
11

Consiglio

Da Wikipedia

L'ideatore della ricetta è Alexandre Micka, pasticciere di origine polacca, giunto inProvenza all'inizio degli anni cinquanta: decise di una boulangerie pâtisserie aSaint-Tropez, nella quale mette in vendita un dolce-brioche realizzato secondo una ricetta portata dalla Polonia e appartenuta a sua nonna. Nel 1955Roger Vadimgira a Saint-Tropez il film Et Dieu... créa la femme. Alexandre Micka ebbe l'incarico di realizzare il pranzo per tutta la troupe. Dopo aver presentato la sua tarte, Brigitte Bardot gli suggerisce di chiamarla Tarte de Saint-Tropez. Partendo da quel suggerimento, il pasticciere optò per Tarte Tropezienne e decise immediatamente di depositare il marchio e il brevetto di fabbricazione[1].

Saint-Tropez, esiste ancora oggi il ristorante "La tarte Tropézienne".


La ricetta proviene da internet, io ho apportato qualche piccola modifica.

Spero che vi piaccia. tmrc_emoticons.)


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Nella ricetta originale si

    Creato da lucywalls il 25. dicembre 2014 - 20:10.

    Nella ricetta originale si parla di crema pasticcera più una meringa all'italiana... però proverò sicuramente la tua, alla prossima occasione.

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Che bello, grazie a te! 

    Creato da Luminosa il 21. novembre 2013 - 23:19.

    Che bello, grazie a te!  tmrc_emoticons.)


    In cucina... M'illumino d'immenso...

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Che sorpresa meravigliosa:

    Creato da sasalilla il 21. novembre 2013 - 23:15.

    Che sorpresa meravigliosa: nell' ormai lontano 1986 ( avevo 16 anni ) a Valladolid, durante una vacanza-studio, ogni pomeriggio andavo in un baretto e prendevo una fetta di Tropezienne...quanti ricordi!!! Grazie di cuore per la ricetta di questa meravigliosa ed indimenticabile torta!

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Fammi sapere poi! 

    Creato da Luminosa il 21. novembre 2013 - 14:59.

    Fammi sapere poi!  tmrc_emoticons.)


    In cucina... M'illumino d'immenso...

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Vedrai che bontà! 

    Creato da Luminosa il 21. novembre 2013 - 14:57.

    Vedrai che bontà!  tmrc_emoticons.)


    In cucina... M'illumino d'immenso...

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Sì, bisogna mescolarle

    Creato da Luminosa il 21. novembre 2013 - 14:57.

    Sì, bisogna mescolarle insieme delicatamente!  tmrc_emoticons.)


    In cucina... M'illumino d'immenso...

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Brava! una bellissima idea

    Creato da Mammamima il 21. novembre 2013 - 10:56.

    Brava! una bellissima idea anche quella di mettere il cenno storico della ricetta.


    La proverò al più presto ho giusto giusto lo stesso stampo!!! Love


     

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Che spettacolo, sicuramente è

    Creato da fi0507 il 21. novembre 2013 - 10:42.

    Che spettacolo, sicuramente è già buona prima di essere farcita..... ma con quelle creme poi.... un sogno....


    Laura 70+gfi

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ciao, ma le tre creme vanno

    Creato da ariannanordera il 21. novembre 2013 - 09:15.

    ciao, ma le tre creme vanno mescolate tra loro per formare una crema unica??

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • È una bomba calorica, ma è

    Creato da Luminosa il 20. novembre 2013 - 21:43.

    È una bomba calorica, ma è davvero buona. 

    La crema è delicatissima!  tmrc_emoticons.)


    In cucina... M'illumino d'immenso...

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • mi piace

    Creato da ammila il 20. novembre 2013 - 21:25.

    mi piace tmrc_emoticons.)


    ammila

    Accedi o registrati per inviare commenti