3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

FOCACCINE DI QUINOA IN PADELLA (DIETA DEI GRUPPI SANGUIGNI)


Stampa:
4

Ingredienti

6 persona/persone

FOCACCINE DI QUINOA IN PADELLA (DIETA DEI GRUPPI SANGUIGNI)

  • 300 grammi Farina di quinoa, più qb per il piano di lavoro
  • 1 albume
  • 3 cucchiai olio di vinacciolo, O di extravergine di oliva
  • 550 grammi acqua
  • 40 grammi Cuticola di psillio
  • 1 cucchiaino sale, (colmo)
  • 1 bustine di lievito di birra disidratato
  • 6
    4min
    Preparazione 4min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    facile
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 5 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 5
    Tenere presente che il boccale del modello TM5 ha una capienza superiore rispetto al TM31 (capacità di 2,2 litri invece di 2,0 litri del TM 31). Per motivi di sicurezza le ricette per Bimby TM5 non possono essere realizzate con un Bimby TM31 senza adeguare le quantità. Rischio di ustioni a causa di schizzi di liquidi caldi: Non superare la capacità massima e rispettare le tacche del livello di riempimento del boccale!
5

Preparazione della ricetta

  1. Inserire nel Closed lid l’acqua e scaldare 3 minuti a 50 gradi velocità 1, nel frattempo sopra il coperchio, finché l’acqua si scalda pesare la farina in una ciotola e poi la cuticola di psillio.
    togliere dal Closed lid l’acqua e metterla in una caraffa.
  2. preparazione dell’impasto
  3. Inserire nel Closed lid gli ingredienti secchi: farina,cuticola di psillio, e lievito di birra, mescolare 30 secondi a velocità 3. Ora procedere con 3 minuti di Dough mode e contemporaneamente inserire,mentre impasta piano piano, dal foro del coperchio, tutta acqua, poi l’albume, i 3 cucchiai di olio e infine il sale. Continuare ad impastare fino alla fine dei 3 minuti. Si otterrà un impasto appiccicoso, ma elastico grazie alla cuticola di psillio. Con l'aiuto della spatola mettere l'impasto sul piano di lavoro infarinato con farina di quinoa e formare un panetto.
  4. Mettere il panetto su una ciotola infarinata, tagliare la superficie con un coltello per formare una croce, coprire con un panno asciutto e lasciare lievitare mezz’ora, non di più altrimenti si rischia di far sgonfiare l’impasto.
  5. Dopo mezz’ora questo è il risultato della lievitazione
  6. nel piano di lavoro infarinato stendere col matterello infarinato il panetto, fino ad ottenere una sfoglia di 5 mm e con dei coppapasta tagliare le focaccine, i residui di pasta vanno ripresi, impastatati, tirati, tagliati per formare altre focaccine o piadine più grandi aiutandosi col matterello.
  7. appoggiare delicatamente le focaccine in un piatto, scaldare una padella antiaderente spennellata con un filo d’olio e scaldare a fiamma medio/bassa 5 minuti per lato, sono cotte quando si gonfiano leggermente e prendono il colore delle piadine cotte

    RICETTA DI: D&A - Videoricette per i gruppi sanguigni.@Videoricettegruppisanguigniadattata al bimby
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Le focaccine sostituiscono il pane, grazie alla presenza della cuticola di psillio la quinoa non si sente.
Si possono farcire con maionese e tonno o altre salse, come dei pesti.

consiglio di preparare col bimby la farina di quinoa: 300 grammi di quinoa nel Closed lid per un minuto a velocità 10.
preparatene altri 300 che vi serviranno per il piano di lavoro, quella che avanza la mettete in un barattolo di vetro chiuso per la prossima preparazione.
il gruppo A e 0 possono sostituire la quinoa con grano saraceno, ma evitarlo in estate.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Mi ispirano moltissimo! Le proverò presto! Grazie...

    Creato da giulioluna il 31. luglio 2018 - 18:11.

    Mi ispirano moltissimo! Le proverò presto! Grazie della ricetta!

    Simona

    Accedi o registrati per inviare commenti