3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Castagne sciroppate


Stampa:
4

Ingredienti

4 vasetto/vasetti

  • Per le castagne:
  • 600 g di castagne secche sbucciate
  • 1000 g di acqua
  • Per lo sciroppo:
  • 250 g di zucchero semolato
  • 500 g di acqua
  • 1 limone non trattato
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 stecca di cannella
  • 100 g di Rum
  • 6
    35min
    Preparazione 35min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    Preparazione
  • 8
    Appliance Bimby ® TM 31 image
    Ricetta per
    Bimby ® TM 31
  • 9
5

Preparazione della ricetta

  1. Preparare le castagne:

    1.  Mettere a bagno le castagne in acqua fredda per circa 60 minuti. Eliminare le pellicine scure rimaste e sitemare le castagne nel cestello.

    2.  Versare un litro di acqua nel boccale, Inserire il cestello con le castagne, cuocere: 20 min./100°/vel. 1.

    3.  Togliere il cestello con le castagne calde e sistemarle delicatamente in una ciotola di ceramica.

    Preparare lo sciroppo:

    5.  Nel boccale pulito e asciutto versare lo zucchero, l'acqua e la scorza del limone tagliata a listarelle, la vaniglia e la cannella: 15 min./90°/ /vel. 2. Aggiungere il Rum e lasciare raffreddare.

    6.  Riempire i vasi ben puliti con le castagne, cercando di lasciare libero lo spazio per lo sciroppo.

    7.  Versare sopra lo sciroppo fino a ricoprire per circa 2 cm di liquido.

    8.  Su ogni vasetto sistemare gli appositi dischetti di plastica che aiutano a mantenere le castagne sotto il liquido.

    9.  Chiudere i vasetti, sterilizzare per 30 minuti, lasciare raffreddare i vasi nell'acqua e disporli in dispensa.

     

    Nota: si possono utilizzare dopo 30 giorni.

    Questa ricetta è tratta dal libro "Le conserve"

     

    *I vasetti sono da intendersi da 250 g/cad. e la porzione per persona 100 g di castagne (peso sgocciolato).

10
11

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • chi lo ha fatto con  quelle

    Creato da mikki65 il 23. settembre 2014 - 02:19.

    chi lo ha fatto con  quelle fresche?

    per quanto tempo le ha fatte  cuocere nel bimby?

    poi si conservano fuori frigorifero?  per quanto tempo?

    mikki65

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • grazie, ma quando ho letto,

    Creato da ratatuj il 29. ottobre 2012 - 16:55.

    grazie, ma quando ho letto, avevo già fatto tutto, cmq nn è venuto male. Grazie 

     

     


    ** Annamaria **

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ratatuj ha scritto: Ragazze 

    Creato da cherie il 27. ottobre 2012 - 20:56.

    ratatuj

    Ragazze  tmrc_emoticons.J) stavo preparando queste castagne e mi sono accorta di non avere la stecca di cannellla..come mi posso regolare con la cannella in polvere? tmrc_emoticons.~

    Temo che la cannella in polvere intorbidirebbe lo sciroppo... non hai la possibilità di comprarla al volo?

     

    «Spesso ci si attacca ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni, non per farsi illuminare ma per farsi sostenere» (George Bernard Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • cherie ha scritto: ratatuj ha

    Creato da rosablu71 il 26. ottobre 2012 - 16:15.

    cherie

    ratatuj

    Ragazze  tmrc_emoticons.J) stavo preparando queste castagne e mi sono accorta di non avere la stecca di cannellla..come mi posso regolare con la cannella in polvere? tmrc_emoticons.~

    Temo che la cannella in polvere intorpidirebbe lo sciroppo... non hai la possibilità di comprarla al volo? 

      Oppure chiedi a qualche vicina di casa  


    Rosablu71

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ragazze  stavo preparando

    Creato da ratatuj il 25. ottobre 2012 - 19:19.

    Ragazze  tmrc_emoticons.J) stavo preparando queste castagne e mi sono accorta di non avere la stecca di cannellla..come mi posso regolare con la cannella in polvere? tmrc_emoticons.~


    ** Annamaria **

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Eccomi (anche se con notevole

    Creato da cherie il 10. novembre 2011 - 15:06.

    Eccomi (anche se con notevole ritardo tmrc_emoticons.p   ). Allora, le castagne le incidi e le passi sulla fiamma come se dovessi arrostirle e le togli dal fuoco quando cominciano ad aprirsi, diciamo metà cottura. A questo punto le sbucci (io, ripeto, userei dei marroni così va via anche la pellicina interna) e le fai bollire con lo sciroppo, sempre nel Closed lid per altri 4 o 5 minuti: dovranno risultare cotte al punto giusto, per cui si dovrà assaggiare. Poi si invasano bollenti capovolgendo il vaso per far fare il sottovuoto.

     

    «Spesso ci si attacca ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni, non per farsi illuminare ma per farsi sostenere» (George Bernard Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Sto preparando questa

    Creato da nonna-luisa il 30. ottobre 2011 - 22:48.

    Sto preparando questa ricetta, dopo il tempo indicato le castagne sono ancora semicrude, vorrei sapere se è giusto così o devo cuocerle ancora? Grazie

    Ciao da nonna-luisa

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • GRAZIE..GRAZIE .. GRAZE

    Creato da Angel80.lucy il 27. ottobre 2011 - 17:05.

    GRAZIE..GRAZIE .. GRAZE MILLE....

    Così velociziamo tantissimo!!!!attendo impaziente allora!!!!

    baci...
    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Angel80.lucy ha

    Creato da cherie il 27. ottobre 2011 - 16:27.

    Angel80.lucy

    Bellissima questa ricetta..sto già pensando ai miei cesti per Natale..ci starebbe benissimo...

    Ma dico forse un eresia..per velocizzare il tutto non è possibile invasare tutto con il liquido bollente e fare il sottovuoto con i vasetti della Bor....li????

    Grazie mille come sempre!!

     

    Mia cognata fa proprio così, ma non so dirti i tempi di cottura. Posso informarmi però

     

    «Spesso ci si attacca ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni, non per farsi illuminare ma per farsi sostenere» (George Bernard Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Bellissima questa

    Creato da Angel80.lucy il 27. ottobre 2011 - 12:32.

    Bellissima questa ricetta..sto già pensando ai miei cesti per Natale..ci starebbe benissimo...

    Ma dico forse un eresia..per velocizzare il tutto non è possibile invasare tutto con il liquido bollente e fare il sottovuoto con i vasetti della Bor....li????

    Grazie mille come sempre!!

    baci...
    Accedi o registrati per inviare commenti
  • un'altra soluzione è questa:

    Creato da cherie il 26. ottobre 2011 - 17:21.

    un'altra soluzione è questa: usate castagne fresche, le incidete e, se avete la possibilità le mettete per qualche minuto sulla fiamma (magari del camino per chi ha ce l'ha) nella classica pentola bucata sul fondo. Appena si aprono, si tirano via dal fuoco e si sbucciano come se fossero arrostite (ma non lo sono). Poi si procede con la ricetta facendole, ovviamente, lessare in acqua per meno tempo tmrc_emoticons.)

     

    «Spesso ci si attacca ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni, non per farsi illuminare ma per farsi sostenere» (George Bernard Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • grazie mille, proverò con

    Creato da car78 il 26. ottobre 2011 - 16:20.

    grazie mille, proverò con quelle fresche come dici tu.

    car78

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • le castagne secche, si

    Creato da luisa2 il 26. ottobre 2011 - 13:54.

    le castagne secche, si vendono in sacchetti e sono senza buccia, secondo la mia esperienza 1 ora di ammollo è troppo poco, se le vuoi preparare con quelle fresche, incidi la buccia le fai lessare come spiegato nella ricetta, poi ne togli poche alla volta dal cestello e le speli. dico di toglierne poche alla volta perchè è meglio sbucciarle ancora calde.

    mluisa

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • scusate l'ignoranza, ma che

    Creato da car78 il 26. ottobre 2011 - 13:41.

    scusate l'ignoranza, ma che si intende x castagne secche?? io le ho sempre viste con la buccia marrone. vi ringrazio , sono sicuramente buone.

    car78

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Divine in ogni contesto via

    Creato da cherie il 26. ottobre 2011 - 13:05.

    Divine in ogni contesto Love

    via tra le preferite in attesa di prepararle tmrc_emoticons.)

     

    «Spesso ci si attacca ai numeri come gli ubriachi si attaccano ai lampioni, non per farsi illuminare ma per farsi sostenere» (George Bernard Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • wlapappa ha scritto: Beh,

    Creato da panina il 25. ottobre 2011 - 18:15.

    wlapappa

    [/quote]

    Beh, considerare "chic" un tipico piatto montanaro....  

    ho detto che sei chic tu perchè io non avrei saputo che farne delel suddette castagne....sai che sono poco montanara io!!

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • panina ha scritto: Mamma mia

    Creato da wlapappa il 25. ottobre 2011 - 18:07.

    panina

    Mamma mia Wlap sei troppo chic, mi chiedevo giusto cosa si faceva con le castagne sciroppate! (nel senso che tipo di utilizzo........)

     

    Beh, considerare "chic" un tipico piatto montanaro....  

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • wlapappa ha

    Creato da panina il 25. ottobre 2011 - 18:06.

    wlapappa

    Grazie!!!! Io adoro le castagne sciroppate , non mancano mai tra i miei antipasti di Natale.

    Basta scaldarle un pochino con il loro sciroppo e servirle con lardo d'Arnad.

    Va benissimo anche quello di colonnata ma essendo un piatto tipico Valdostano prediligo il primo

    Mamma mia Wlap sei troppo chic, mi chiedevo giusto cosa si faceva con le castagne sciroppate! (nel senso che tipo di utilizzo........)

     

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie!!!! Io adoro le

    Creato da wlapappa il 25. ottobre 2011 - 18:04.

    Grazie!!!! Io adoro le castagne sciroppate , non mancano mai tra i miei antipasti di Natale.

    Basta scaldarle un pochino con il loro sciroppo e servirle con lardo d'Arnad.

    Va benissimo anche quello di colonnata ma essendo un piatto tipico Valdostano prediligo il primo

    Accedi o registrati per inviare commenti