3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

dolcetti di pasta di mandorle(preso dai nostri menù)


Stampa:
4

Ingredienti

10 persona/persone

  • •250 g di mandorle pelate
  • •200 g di zucchero
  • •1 albume
  • •2 cucchiaini di liquore Maraschino
  • •1 bustina di vanillina
  • •zucchero semolato q.b. a piacere
  • •cacao in polvere q.b. A, picere
  • •gherigli di noci q.b. a piacere
  • •datteri q.b. A, picere
  • •albicocche secche denocciolate q.b. A, picere
  • •prugne secche q.b. A, picere
  • 6
    29min
    Preparazione 29min
    Cottura nel forno/Cottura
  • 7
    Preparazione
  • 8
    • Appliance Bimby ® TM 31 image
      Ricetta per
      Bimby ® TM 31
  • 9
5

Preparazione della ricetta

    • Mettere nel boccale le mandorle, tritare: 5 sec./vel. 10, trasferire in una ciotola.
    • Polverizzare lo zucchero: 10 sec./vel. 8. Riunire sul fondo con la spatola.
    • Aggiungere nel boccale le mandorle tritate, l'albume, il liquore e la vanillina, impastare: 30 sec./vel. 4.
    • Compattare l'impasto con le mani, dargli la forma di una palla e metterlo a riposare in frigorifero per circa 2 ore.
    • Riprendere l'impasto e formare tante palline della dimensione di una grossa nocciola.
    • Decorare a piacere i dolcetti, che si possono rotolare nello zucchero semolato o nel cacao a piacere, oppure essere pressati tra due gherigli di noce o essere utilizzati per farcire datteri, albicocche e prugne secche denocciolate.

    Consiglio/i
    Per una presentazione d'effetto, sistemare i dolcetti in pirottini di carta colorata e disporli tutti su un grande piatto da portata.

10
11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento