3 La ricetta è stata cancellata
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Peperoni ripieni di riso salame e mozzarella


Stampa:
Crea variante
4

Ingredienti

4 persona/persone

  • 320 grammi riso perboiled
  • 1 Mozzarella fiordilatte
  • salame a dadini
  • 1 uovo
  • q.b. sale
  • q.b. parmiggiano grattu
  • q.b. pepe
  • 4 peperoni misti
5

Preparazione della ricetta

    per il ripieno
  1. Nel boccale inseriamo 1,5 lt di acqua, saliamo e portiamo a bollore 10 min. 100° vel.2. Nel cestello inserire il riso, inserirlo nel boccale e lasciare lessare il riso, facendo attenzione a che non arrivi alla cottura completa, altrimenti nella cottura in forno, scuocerà. Nel frattempo tagliare a dadini il salame, la mozzarella ( ma se vi piace è altrettanto gustosa anche quella affumicata).

  2. Per l'imbottitura dei peperoni
  3. Mettere il tutto in una terrina e mescolare fra loro gli ingredienti aggiungendo anche il parmiggiano, il sale ed il pepe a vostro gusto. Mettere da parte, togliere il cappello ai peperoni, ripulirli internamente di eventuali semi, lavarli ed asciugarli. Non buttate i cappelli, che vi serviranno per chiudere i peperoni prima di metterli nel forno. Al termine della cottura del riso, lasciarlo raffreddare per qualche minuto e poi aggiungerlo agli altri ingrdienti, unendo anche l'uovo per amalgamare e rendere il tutto omogeneo.

  4. Per la cottura in forno
  5. Con l'impasto riempire i peperoni, metterli in una teglia da forno, condire con un  filo di olio, qualsche pomodorino sul fondo e se vi piacciono anche le patate. Infornate in forno preriscaldato a 180° fin tanto che i peperoni non saranno cotti (circa 20-30 min, dipende dalla grandezza dei peperoni)

10

Accessori che ti serviranno

11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • La ricetta è molto

    Creato da Mammarta il 18. marzo 2015 - 23:50.

    La ricetta è molto interessante, ma bisognerebbe usare foto originali (e non scaricate, tanto meno se dichiaratamente coperte da copyright...) e citare le fonti delle ricette.

    Non c'è amore più sincero di quello per il cibo (G.B. Shaw)

    Accedi o registrati per inviare commenti