3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Pasta fresca con pesto di cavolo nero


Stampa:
4

Ingredienti

2 porzione/porzioni

Pasta fresca con pesto di cavolo nero

  • 200 grammi di pasta fresca
  • 2 litri di acqua
  • q.b. sale
  • 1 cavolo nero
  • 1 cucchiaino raso di olio extravergine di oliva
  • 30 grammi di Parmigiano reggiano
  • 50 grammi di pecorino stagionato
  • 1 aglio fresco
  • 1 cucchiai di pinoli
  • 1 cucchiai di mandorle
5

Preparazione della ricetta

  1. Tritare le mandorle per 20 secondi a velocità 5. Mettere da parte.

    Tritare i pinoli per 10 secondi a velocità 4. Mettere da parte.

    Tritare i formaggi per un minuto a velocità 10. Mettere da parte.

    Inserire l'acqua nel boccale, adagiare le foglie pulite del cavolo nero nel vassoio del varoma. Coprire e impostare 20 minuti temperatura Varoma e Gentle stir setting.

    Al termine dei 20 minuti, togliere il cavolo nero e passarlo sotto l'acqua fredda, per poi strizzarlo per bene.

    Trasferire l'acqua in una pentola. Aggiungere il sale e portare a bollore per poi calare la pasta.

    Nel boccale, invece, inserire le foglie di cavolo nero, l'aglio, l'olio, un altro po' di sale e i formaggi. Tritare a velocità 7 per 25 secondi. La consistenza deve risultare cremosa: aggiungere l'acqua di cottura della pasta nella misura di un cucchiaio circa, a piacere, per rendere la salsa più scorrevole.

    Trasferire la salsa in una terrina, aggiungere mandorle e pinoli e mescolare.

    Quando la pasta sarà pronta, scolare e ripassarla in padella a fuoco lento con il condimento.
10

Accessori che ti serviranno

11

Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento