3
  • thumbnail image 1
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Agnello Pasquale di Favara (AG) con pasta reale e pistacchio


Stampa:
4

Ingredienti

4 porzione/porzioni

1 kg di mandorle spellate

  • 500 g mandorle spellate, Togliete la buccia alle mandorle immergendole in acqua bollente per 2 minuti, farle asciugare al forno a 100 gradi per 5-7 minuti.
  • 450 g zucchero, (350 per la pasta di mandorle e 100 per quella di pistacchio)
  • 1 bustina vanillina
  • 175 g acqua, (125 per la pasta di mandorle, 50 per quella di pistacchio)
  • 200 g pistacchi verdi, crudi, non tostati
  • 1/2 fialetta di mandorla
  • 1 albume d' uovo
  • 150 g zucchero, (per lo zucchero a velo)
  • qualche goccia di limone

ad esempio pasta

ad esempio pasta

5

Preparazione della ricetta

    Per spellare le mandorle
  1. Togliete la buccia alle mandorle immergendole in acqua bollente per 2 minuti, farle asciugare su vassoi al sole per un giorno intero oppure al forno a 100 gradi per 5-7 minuti.

  2. Per preparare la pasta di mandorle (pasta reale)
  3. Inserire nelcoperchio chiuso le mandorle asciutte e spellate, tritarle in polvere a vel.10 per 7 secondi. Mettere le mandorle tritate in un contenitore e mettere da parte. Inserire nel coperchio chiuso 350gr di zucchero e 125gr di acqua e cuociamo a 100° per 10 minuti a vel.2, aggiungiamo nel coperchio chiuso le mandorle tritate, la bustina di vanillina e la mezza fialetta di mandorla, cuociamo a 100° per 10 minuti a vel.4Funzionamento in senso antiorario, otterremo una pasta malleabile, prenderla e avvolgerla nella pellicola (a volte può risultare un pò molle ma poi nella pellicola a riposo si rapprende), far riposare la pasta per mezz'ora prima di lavorarla.

  4. Per preparare la pasta di pistacchio
  5. Inserire nelcoperchio chiuso asciutto i pistacchi, tritarli in polvere a vel.10 per 7 secondi. Mettere i pistacchi tritati in un contenitore e mettere da parte. Inserire nel coperchio chiuso 100gr di zucchero e 50gr di acqua e cuociamo a 100° per 5 minuti a vel.2, aggiungiamo nel coperchio chiuso i pistacchi tritati e cuociamo a 100° per 6 minuti a vel.4Funzionamento in senso antiorario, otterremo anche qui una pasta malleabile, dopo averla fatta raffreddare  e avvolgerla nella pellicola, far riposare la pasta per mezz'ora.

  6. Preparare la glassa di copertura
  7. Inserire nel coperchio chiuso asciutto 125gr di zucchero, tritare 10 sec. vel. turbo. Mescolare con una forchetta l'albume con lo zucchero a velo con qualche goccia di limone

  8. Per la creazione dell'agnello pasquale
  9. Polverizzare la forma con il restante zucchero a velo, sistemare l’impasto di pasta di mandorle nelle due metà e nell’incavo unite la pasta di pistacchio. Chiudere la forma pressate bene. Rivestire l’agnello pasquale con la glassa bianca e decorare con palline e zuccherini argentati.


    Volendo è possibile creare dei pasticcini con la pasta reale farciti di pasta di pistacchio.

10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Procurarsi la forma dell'agnello pasquale, se non si possiede tale formina, creare con la pasta di mandorle dei piccoli dolcini con ripieno di pasta di pistacchi.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Ciao jenys_82, per la cassata potrei usare la tua...

    Creato da cucinaweb il 30. ottobre 2018 - 18:21.

    Ciao jenys_82, per la cassata potrei usare la tua pasta di mandorla e quella di pistacchio?
    Complimenti per la tua bravura

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ho mangiato giovedì l'altra

    Creato da Flauna il 18. aprile 2014 - 21:01.

    Ho mangiato giovedì l'altra pecorella che avevo fatto domenica molto più buona di quella mangiata subito....complimenti buonissima ricetta ottima

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • jenys_82 ha scritto: ciao

    Creato da CGiusy il 15. aprile 2014 - 17:48.

    jenys_82

    ciao ragazze, il fatto di essere molliccia può essere dovuto al fatto che le mandorle devono essere ben asciutte prima di essere tritate in quanto rilasciano olio di suo. Fatele asciugare pe run bel pò, anche dopo averle tritate lasciatele riposare mezz'oretta prima di procedere, purtroppo le mandorle rilasciano l'olio e questo può essere il motivo principale.

    A me a volte d'estate succede che mi viene molliccia causa caldo, dopo aver tolto la pasta dal bimby la avvolgo con la pellicola e la faccio riposare in frigo per mezz'oretta così si rapprende.

    Spero i miei consigli vi siano d'aiuto!

     

     

     

     mmhhh credo che tu abbia ragione ... ho chiamato la mia rappresentante che mi aveva invitata a contattarla in casi del genere ma attendo ancora riscontro ... credo che la prossima volta faro' asciugare le mandorle per bene, magari in forno leggermente caldo, che ne dite? ... cmq anche a me e' caduta la testa .... tmrc_emoticons.-(

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ciao ragazze, il fatto di

    Creato da jenys_82 il 14. aprile 2014 - 12:30.

    ciao ragazze, il fatto di essere molliccia può essere dovuto al fatto che le mandorle devono essere ben asciutte prima di essere tritate in quanto rilasciano olio di suo. Fatele asciugare pe run bel pò, anche dopo averle tritate lasciatele riposare mezz'oretta prima di procedere, purtroppo le mandorle rilasciano l'olio e questo può essere il motivo principale.

    A me a volte d'estate succede che mi viene molliccia causa caldo, dopo aver tolto la pasta dal bimby la avvolgo con la pellicola e la faccio riposare in frigo per mezz'oretta così si rapprende.

    Spero i miei consigli vi siano d'aiuto!

     

     

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Io l'ho fatta ieri e ho usato

    Creato da Flauna il 14. aprile 2014 - 10:19.

    Io l'ho fatta ieri e ho usato acqua in bottiglia e ho atteso i tempi indicati dalla ricetta e anche a me è risultata molliccia e appiccicosa tanto da non uscire bene dalla forma e dopo qualche ora la testa della pecora è precipitata quindi non credo siano questi i motivi, vediamo se l'autrice ci risponde....comunque il sapere era molto buono

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Help, please Ho seguito la

    Creato da CGiusy il 14. aprile 2014 - 02:36.

    Help, please

    Ho seguito la ricetta e le relative dosi e la pasta mi è risultata 'molliccia' . Cosa può essere successo? Ho un'altra dose di 500 gr di mandorle che volevo preparare ma se non capisco dove ho sbagliato non mi voglio cimentare.  tmrc_emoticons.~ potrebbe essere colpa dell'acqua che è quella del potabilizzatore? ... Altro aspetto: ho lasciato a riposare la pasta per 24 ore, come diceva un'altra ricetta che comunque riportava le stesse dosi, potrebbe essere motivo valido???  Cry

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Perchè non inserisci qualche

    Creato da Flauna il 11. aprile 2014 - 19:25.

    Perchè non inserisci qualche altra ricetta di Favara.... che fanno cose buonissime come le "paste Elena"?

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • si si

    Creato da jenys_82 il 10. aprile 2014 - 15:21.

    si si

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • ok grazie, quindi le dosi

    Creato da Flauna il 10. aprile 2014 - 12:44.

    ok grazie, quindi le dosi della ricetta sono per 500 gr di mandorle giusto?

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • io col bimby faccio sempre

    Creato da jenys_82 il 10. aprile 2014 - 11:37.

    io col bimby faccio sempre mezzo chilo per volta tmrc_emoticons.;-)

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Grazie per la risposta la

    Creato da Flauna il 9. aprile 2014 - 22:47.

    Grazie per la risposta la prossima settimana la faccio ma non capisco servono 500 gr di mandorle o 1 kg?

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • nella forma deve stare il

    Creato da jenys_82 il 8. aprile 2014 - 16:51.

    nella forma deve stare il tempo di pressarlo e stop, quindi 2 minutini.

    la formina per la dose che ho messo qui dovrebbe essere 24 x 15 cm

     

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Ciao, a Pasqua lo vorrei fare

    Creato da Flauna il 8. aprile 2014 - 14:27.

    Ciao,

    a Pasqua lo vorrei fare ma quanto tempo deve stare nella forma? Dopo averlo pressato lo posso uscire subito?

    Soprattutto di che dimensione mi serve la formina?

    Grazie

    Accedi o registrati per inviare commenti
  • Scusatemi ma purtroppo non

    Creato da jenys_82 il 19. marzo 2014 - 15:43.

    Scusatemi ma purtroppo non avevo la foto  del mio agnello pasquale quindi ho messo quello di un'amica tmrc_emoticons.;)

    Accedi o registrati per inviare commenti