3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Pistoccheddus de cappa / dolci tipici Sardi Pasquali


Stampa:
4

Ingredienti

25 pezzo/pezzi

Pistoccheddus de cappa / dolci tipici Sardi Pasquali

  • 125 grammi Farina grano duro
  • 125 grammi farina 00
  • 4 uova
  • 100 grammi latte
  • 50 grammi burro
  • 100 grammi zucchero
  • Mezza bustina di lievito vanigliato
  • 20 grammi scorza di limone

Per la cappa -glassa

  • 100 grammi zucchero
  • 50 grammi albumi
  • 1 cucchiaino raso succo di limone
  • Codette e palline di zucchero colorate
5

Preparazione della ricetta

  1. Pesare tutti gli ingredienti e tenere a portata di mano
    Nel Closed lid zucchero e scorze, misurino chiuso portare gradatamente a vel 10 per 7 secondi. Portare sul fondo con la spatola e posizionare la farfalla, aggiungere le uova e montare del 2 per 5 minuti. Togliere la farfalla, azionare 5 minuti vel 3 e dal foro aggiungere piano piano gli altri ingredienti, burro morbido a pezzi, la farina a cucchiaiate e in fine il lievito.

    si otterrà un impasto morbido come una frolla morbida. Trasferire in una ciotola e tenere in frigo2 ore.
    nel piano di lavoro infarinato prendere piccole porzioni di pasta e formare dei cilindri grossi quanto un dito e formare le classiche forme ad S o anche ciambelle o cuori e tutte le forme che vi piacciono. Disporre i biscotti in una teglia foderata di carta forno e infornare a 180 gradi per circa 20 minuti o finché saranno ben dorati. Nel frattempo preparare la cappa
    il boccale dovrà essere ben pulito e asciutto, mettere lo zucchero e tritare vel 10 per 7 secondi, posizionare la farfalla e aggiungere i tuorli,il succo del limone e montare vel 3 37 gradi per 5 minuti.
    con un pennello distribuire la cappa sui biscotti ancora tiepidi, spolverizzare con le codette di zucchero e riporre nel forno tiepido qualche ora affinché la cappa si asciughi.
10

Accessori che ti serviranno

11

Consiglio

Questi biscottini tipici sardi si facevano tipicamente per le feste pasquali, adesso si fanno alle feste patronali, alle feste paesane, ai matrimoni... sopratutto quelli fatti per i matrimoni hanno decorazioni molto ricche con piccole foglie d'oro e palline colorate argentate. Esiste anche la versione ripiena di una pasta di mandorle.Questi miei sono una versione molto casalinga e rustica.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento