3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
  • thumbnail image 3
  • thumbnail image 4
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Tabaccheras frolle ripiene di Alghero


Stampa:
4

Ingredienti

25 pezzo/pezzi

Per il Mangiar Bianco (ripieno)

  • 500 grammi latte
  • 100 grammi zucchero
  • 50 grammi amido di mais
  • scorza di 1 limone

Per la frolla

  • 250 grammi Semola rimacinata fine
  • 40 grammi strutto o burro
  • 25 grammi zucchero
  • acqua qb
  • 1 uova
  • 1 Albume +zucchero qb
5

Preparazione della ricetta

  1. Il ripieno dovrà riposare in frigo una notte quindi direi che si parte preparandolo per primo
    nel zucchero amido e 100 gr del latte, sciogliere a 50 gradi 2 minuti vel 3. Mettere da parte in una ciotola. Nel adesso mettere il resto del latte e la scorza del limone, impostare modalità BOLLITORE 100 gradi. Appena il latte avrà raggiunto la temperatura (se non sino gradite togliere la scorza, altrimenti si può lasciare ) dal foro aggiungere lo zucchero e l'amico preparato prima, e impostare la modalità ADDENSARE. Il bimby calcolerà automaticamente temperatura e tempo. Trasferire la crema ottenuta in una ciotola coprire con pellicola e far riposare in frigo tutta la notte perché si rapprenda bene. Diventerà un po' collosa tipo besciamella ma più densa.
    Preparare la pasta mettendo nel la semola, zucchero e uovo, impostare senza tempo e dal foro man mano che im0asta aggiungere poca acqua per volta finché l'impasto sarà liscio e non appiccicoso, deve essere lavorabile.
    con un coppapasta firmare con la pasta stesa dei cerchi di circa 8 cm, mettere al centro un cucchiaino colmo di crema e chudere a metà facendo bene pressione sui bordi perché non si aprano in cottura. Spennellare la superficie con albume e spolverizzare con poco zucchero. Infornare a forno caldo 190 gradi finché saranno dorati.
10

Accessori che ti serviranno

  • Spatola
    Spatola
    acquista
  • Misurino
    Misurino
    acquista
11

Consiglio

Questi dolci sono tipici di Alghero e il loro nome... TABACCHERAS deriva dalle scatolette dove si conservava il tabacco perché ne ricordano la forma. Una ricetta piuttosto povera come quasi tutti i dolci popolari che si fanno prevalentemente a carnevale e Pasqua.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento