3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
  • thumbnail image 3
  • thumbnail image 4
  • thumbnail image 5
  • thumbnail image 6
  • thumbnail image 7
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Pipieddas Incapparasa / Biscotti delle feste Sardi


Stampa:
4

Ingredienti

20 pezzo/pezzi

Per i biscotti

  • 500 grammi farina 00
  • 1 limone
  • 100 grammi zucchero
  • 30 grammi acqua
  • 25 grammi miele
  • 4 uova
  • 1 pizzico sale
  • 1 bustina lievito vanigliato
  • 100 grammi strutto

Per la cappa (glassa)

  • 2 albumi
  • 250 grammi zucchero
  • 2 gocce di limone
5

Preparazione della ricetta

  1. Per prima cosa nel Closed lid mettere lo zucchero previsto per la glassa chiudere con il misurino e polverizzare vel 10 per 10 secondi, e mettere da parte. Senza lavare il Closed lid mettere l'acqua e il miele, sciogliere velocità 2, 40 gradi per 2 minuti, mettere da parte. Adesso nel Closed lidla scorza del limone e i 100 gr di zucchero, chiudere con il misurino e tritare vel 10 per 10 secondi, portare sul fondo e se occorre ripetere l'operazione. Aggiungere i tuorli di 3 uova (tenere da parte gli albumi che serviranno per fare la glassa ) e l'uovo intero e mescolare 1 minuto vel 3. Aggiungere un pizzico di sale e Dal foro incorporare l'acqua con il miele sciolto con lame in movimento vel 2. Una volta incorporata l'acqua aggiungere la farina e lo strutto morbido a pezzi. Impastare 3 minuti Dough mode. Risulterà un impasto morbido ma lavorabile. Se dovesse essere troppo duro aggiungere poca acqua ma attenzione che non risulti poi troppo appiccicoso. Togliere dal Closed lid l'impasto che non avrà bisogno di riposo in frigo, e formare un salsicciotto lungo circa 30/35 cm e dal salsicciotto tagliare 20 pezzi che andranno leggermente modellati ovali e sistemati in teglia. Cuocere 170 gradi per circa 15/20 minuti o finché saranno dorati. Lasciar raffreddare completamente. Intanto preparare la glassa in questo modo, nel Closed lid pulito e asciutto posizionare la farfalla e mettere gli albumi messi da parte. Montare vel 3 per circa 2 minuti, dal foro con lame sempre in movimento aggiungere lo zucchero polverizzato all'inizio a cucchiaiate finché sarà tutto incorporato. Dovrà risultare una glassa bianca e lucida. Con questa glassa e l'aiuto di un pennello ricoprire la superficie dei biscotti e decorare con gli zuccherini colorati, da noi in Sardegna si chiamano "traggera ". Far asciugare qualche ora al fresco finché la glassa sarà asciutta.
10

Accessori che ti serviranno

  • Farfalla
    Farfalla
    acquista
  • Spatola
    Spatola
    acquista
  • Misurino
    Misurino
    acquista
11

Consiglio

Questi biscotti ormai si fanno tutto l'anno ma la tradizione vuole che si preparassero in occasione della festa di Sant Antonio Abate (metà gennaio) dando così inizio al carnevale. Semplici da fare e con pochi ingredienti, lo strutto era usato per festeggiare "l'abbondanza grassa" e gli zuccherini colorati davano l'allegria tipica del carnevale.
sono biscotti un po' grandi e adatti alla colazione ma anche al dopo pasto magari accompagnandoli con un piccolo calice di Fil'e Ferru barricato o grappa.
volendo si possono fare un po' più piccoli tagliando le fettine dell'impasto in pezzi più piccoli. Probabilmente avanzerà un po' di glassa che ben chiusa e conservata in frigo durerà qualche giorno e potrà essere utilizzata per glassare torte o altri dolci


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • Non ci sono commenti in questo momento