3
  • thumbnail image 1
  • thumbnail image 2
  • thumbnail image 3
Versione stampabile/pdf
[X]

Versione stampabile/pdf

Spizzulus al Cannonau pasta fresca tipica sarda


Stampa:
4

Ingredienti

4 porzione/porzioni

Spizzulus al Cannonau pasta fresca tipica sarda

Per l’impasto

  • 400 grammi Semola finissima rimacinata di grano duro
  • 150 grammi Vino cannonau o altro vino rosso corposo di buona qualità
  • acqua
  • 1 cucchiaino raso sale fino

Per il condimento

  • 1 Scarola lessata e tagliata a pezzi grossolani
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 40 grammi olio evo
  • 150 grammi Salsiccia sbriciolata o pancetta tagliata a cubetti
  • Pecorino grattugiato qb
5

Preparazione della ricetta

  1. Per prima cosa lessare la scarola e lasciarla scolare e raffreddare.
    nel Closed lid semola e sale, impostare Dough mode senza tempo e dal foro aggiungere poco per volta il vino. Nel caso l'impasto non fosse ancora ben compatto sempre dal foro aggiungere poca acqua per volta fino ad ottenere un impasto asciutto e compatto.togliere dal Closed lid coprire con una pellicola e far riposare.
    nel frattempo nel Closed lid (non ci sarà bisogno di lavarlo ) mettere olio e l'aglio schiacciato assieme alla salsiccia o alla pancetta e il peperoncino, far insaporire 120 gradi per 5 minuti Counter-clockwise operationGentle stir setting aggiungere la scarola e far insaporire ancora 5 minuti 120 gradi Gentle stir settingCounter-clockwise operation. Tenere da parte.
    sul tavolo riprendere la pasta e formare dei piccoli filoncini spessi come una penna biro e lunghi 3 cm, passarli nell'apposito tagliere in legno con le scanalature per formare le tipiche righe e chiudere le estremità con un pizzico.
    portare ad ebollizione l'acqua salata necessaria per la cottura della pasta e cuocere circa 8/10 minuti , scolarla ancora un po' al dente e saltarla in padella con il condimento messo da parte. Spolverizzare con il pecorino e servire calda.

    se si volesse conservare la pasta prima della cottura si può asciugare circa 1 ora in forno tiepido con uno spiraglio aperto e poi una volta fredda congelarla in sacchetti.
10
11

Consiglio

Pasta tipica del piccolo paese di Orroli in provincia di cagliari. Spizzulu in dialetto significa "pizzico" dal fatto che questi anellini si chiudono alle estremità con un pizzico alla pasta. Questa é la versione un po' più particolare con il vino Cannonau nell'impasto, ma si fanno anche semplici con sola semola e acqua.
Io li ho conditi con questo sugo di scarola e salsiccia ma naturalmente si possono condire con un sugo semplice pomodoro e basilico o ragù magari di agnello... o con il sugo a voi preferito.


Questa ricetta è stata fornita da un Utente Bimby ® e perciò non è stata testata da Vorwerk. Vorwerk non si assume responsabilità, in particolare, riguardo a quantità ed esecuzione ed invita ad osservare le istruzioni d'utilizzo dell’apparecchio e dei suoi accessori nonché quelle sulla sicurezza, descritte nel nostro manuale istruzioni.

Altri Utenti hanno apprezzato anche…


Commenti

Aggiungi un commento
  • da provare senz'altro !

    Creato da borabora il 25. aprile 2020 - 12:54.

    Love da provare senz'altro !


    borabora

    Accedi o registrati per inviare commenti